Mercoledì 20 marzo alle 18 presso la sala Corgnali della Joppi

Luigi Raimondi ospite
dei “Dialoghi in biblioteca”

Dall’autore e dal giornalista Gianpaolo Carbonetto verrà
presentato il libro “Mismas. Poesie 2004-2012”

Mercoledì 20 marzo alle 18 presso la sala Corgnali della Joppi, per il ciclo dei “Dialoghi in Biblioteca” verrà presentato il libro “Mismas. Poesie 2004-2012” di Luigi Raimondi. Il libro, edito l’anno scorso a Udine da Paola Tavoschi, verrà presentato dall’autore e dal giornalista  Gianpaolo Carbonetto.Pubblicata dalla moglie, Paola Tavoschi, per i novant’anni dell’autore, questa silloge poetica, scritta in parte in istro-veneto, in parte in italiano, fa scoprire la parte più intima dell’uomo Luigi Raimondi, la sua felice sensibilità al passare delle stagioni, l’osservazione attenta del mondo che lo circonda (anche quello animale), la città, con le sue nevrosi e i suoi inesausti traffici. Ma nei suoi versi ricorre sempre più spesso la pacata convinzione di essere giunto a un traguardo di vita importante, e che occorra fare i conti con la propria vecchiaia, e i segnali che questa invia.

Luigi Raimondi è nato a Fiume nel 1922. È stato insegnante di lettere e ha combattuto nella Guerra di Liberazione. È presidente onorario dell’Anpi di Udine. Ha pubblicato saggi storici su varie riviste e venti plaquettes di poesie, per le edizioni Paola Tavoschi. Di recente ha pubblicato “Poesie di lotta e di speranza”, edito dall’Istituto provinciale per la Storia del Movimento di Liberazione di Pordenone e presentato in Sala Ajace a cura della Biblioteca Civica, e “I soldatini di piombo del signor Lazzaro Ferrari”, pubblicato a Udine da Kappa Vu, presentato dalla biblioteca all’Istituto Renati l’estate scorsa.