Sabato 23 novembre dalle 20.30 alle 23.30 nuova
apertura serale straordinaria dei locali di via del Sale

Ludobus e Ludoteca festeggiano
la Settimana del gioco da tavolo

Il tour del Ludobus prosegue sabato 23 novembre dalle 15 alle 17 in via Lionello
e domenica 24 novembre dalle 10.30 alle 12.30 in piazza Matteotti

Il Ludobus e la Ludoteca comunale festeggiano la Settimana del gioco da tavolo con un ricco programma di appuntamenti e iniziative. L’evento, che coincide con la data dell’anniversario della Convenzione Internazionale sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, si propone di promuovere il diritto al gioco e in particolare il valore formativo del momento ludico, che rappresenta anche un’occasione di incontro, socializzazione e sviluppo di relazioni positive tra ragazzi e con gli adulti, in particolare all’interno della famiglia.

Tra gli appuntamenti in programma non poteva mancare una nuova apertura serale straordinaria della Ludoteca, che sabato sabato 23 novembre sarà aperta dalle 15 alle 18 e, appunto, dalle 20.30 alle 23.30. Come di consueto la “casa del gioco” di via del Sale proporrà i suoi oltre 400 giochi per tutti i gusti e tutte le età. Si potrà spaziare dai giochi per famiglie a quelli di logica e strategia, dai giochi di parole a quelli di carte, dai giochi di abilità e destrezza a quelli cooperativi. Non mancheranno anche i giochi di popoli e culture dai vari paesi del mondo, come anche i giochi d’ingegno e di costruzione. All’interno della Ludoteca è presente inoltre un’area motricità specificamente dedicata ai più piccoli.

Sempre sabato 23 novembre dalle 15 alle 17 i giochi del Ludobus intratterranno bambini e famiglie in via Lionello, mentre domenica 24 il “furgone dei giochi” farà tappa in piazza Matteotti dalle 10.30 alle 12.30. “Il gioco – spiega l’assessore allo Sport, all’Educazione e agli Stili di Vita, Raffaella Basana – è un elemento capace di sviluppare le potenzialità intellettuali, creative, relazionali dei cittadini, per un generale miglioramento della qualità della vita. Permette inoltre di migliorare le abilità fisiche, le capacità intellettuali e le competenze cognitive e affettive sia a livello personale che di gruppo”. Per ulteriori informazioni si può contattare l’ufficio Ludobus (tel. 0432 271677-756) o il PuntoInforma (tel. 0432 414717-718) del Comune di Udine.