Domenica 30 marzo alle 17 al Menossi
va in scena la commedia “Mena de le candele”

Lingue minoritarie,
prosegue la rassegna teatrale

Lo spettacolo, in dialetto gradese, sarà allestito
dall’associazione Grado Teatro per la regia di Tullio Svettini

Prosegue la rassegna teatrale dedicata al friulano e alle lingue minoritarie, la manifestazione teatrale promossa dall’assessorato al Decentramento del Comune di Udine, con una programmazione di spettacoli diffusa su tutto il territorio cittadino.

Domenica 30 marzo alle 17 l’auditorium Menossi, in via San Pietro 60, ospiterà la gustosissima ed esilarante commedia in dialetto gradese “Mena de le candele”, con allestimento a cura dell’associazione Grado Teatro e per la regia di Tullio Svettini. Lo spettacolo narra le disavventure di una coppia, causate dell’esuberanza di un marito dongiovanni cui piacciono le straniere che vengono a villeggiare sull’Isola del Sole.

La rassegna è realizzata con la collaborazione del circolo culturale ricreativo S. Osvaldo, dell’associazione teatrale friulana e della società Filologica Friulana. L’appuntamento è alle ore 17.00 nell’auditorium Menossi in via San Pietro, 60. Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili. Per informazioni: PuntoInforma in via Savorgnana 12 (tel. 0432 414717/718 – www.comune.udine.it).