Domenica 3 febbraio alle 17 a palazzo Giacomelli

“La voce delle donne”, concerto
al femminile al museo etnografico

La commissione Pari opportunità del Comune di Udine organizza un concerto
dedicato alle compositrici femminili dall’Ottocento ad oggi

Un’occasione per ascoltare il repertorio musicale di compositrici femminili dall’Ottocento ai giorni nostri. Compositrici poco conosciute al grande pubblico, ma che hanno ugualmente scritto pagine indelebili nel panorama musicale di tutti i tempi.  Domenica 3 febbraio alle 17, presso il Museo Etnografico del Friuliin via Grazzano a Udine, la Commissione pari opportunità del Comune propone il concerto “La voce delle donne – Musiche e diari delle grandi donne di ieri e oggi”. L’evento vedrà come protagoniste Ilaria Baleani al pianoforte e Lucia Ferrati voce recitante.

Le note di Clara Schumann, Fanny Mendelssohn, Cecile Chaminade, Amy Beach e di altre musiciste saranno infatti accompagnate dai versi di Emilie Dickinson, Virginia Woolf e di altre scrittrici e poetesse meno note. Baleani e Ferrati sono entrambe artiste da tempo impegnate nel campo della musica al femminile, in un’attenta opera di scoperta, recupero e valorizzazione di un patrimonio artistico lasciato nell’oblio dalla storia e dai costumi sociali.

L’ingresso al concerto è gratuito, fino a esaurimento dei posti disponibili.

In foto la pianista Ilaria Baleani