Venerdì 8 luglio fino alle 2 di notte

La notte udinese
si tinge di bianco

Si balla in piazza Matteotti, piazza Libertà e sul piazzale del Castello
grazie al programma messo a punto da Pregi Srl di Renato Pontoni

Venerdì 8 luglio la notte udinese si tinge di bianco. È ormai tutto pronto per l’atteso appuntamento che fino alle due di notte riempirà il capoluogo friulano con musica, cultura e divertimento per tutte le età.

Oltre all’ampia offerta messa in campo dai Civici Musei del Comune di Udine, con un ricco programma di visite guidate e inaugurazioni di grandi mostre, l’edizione 2011 della Notte Bianca punta a bissare, se non addirittura superare, il successo delle passate edizioni. Complice il bel tempo previsto per la serata di domani. Se da un lato, infatti, sarà imperdibile l’offerta culturale proposta dai musei, altrettanto coinvolgente sarà quella musicale organizzata in tre diverse piazze del centro storico.

La Musica

Dalla più bella musica italiana proposta da “Innocenti Evasioni” in piazza Matteotti a quella “elegance” suonata dalla “Abbey Town Orchestra” in piazza Libertà, fino alla “disco united” con i migliori dj della regione pronti a coinvolgere il giovane pubblico fino a notte fonda in castello. Sono questi i tre filoni pensati dalla Pregi srl di Renato Pontoni che ha curato il programma di allietamento musicale.

In piazza Matteotti, grazie anche al contributo di molti esercenti della piazza, lo start alla musica arriverà alle 22 con il concerto live di “Innocenti evasioni”. Il gruppo musicale toscano, che vanta alle spalle oltre 240 concerti, proporrà un tributo a Lucio Battisti. Dalle 20 alle 22 e dopo il concerto fino alle 2 spazio ai più grandi successi della musica italiana con il dj set di Marco De Paolis.

Piazza Libertà, invece, sarà la cornice prima dei saluti delle autorità (22.30) e, dalle 22.45, del concerto della “Abbey Town Jazz orchestra” diretta dal Maestro Kyle Gregory e la sua Big Band per una performance indimenticabile dedicata agli intenditori della musica jazz e swing (alle 20 Confartigianato offrirà a tutti il miglior gelato artigianale).

La notte sarà decisamente giovane, inoltre, in castello, con la migliore dance e house. Dalle 20 alle 23, durante l’orario di apertura del museo, sul piazzale si consumerà un divertente happy hour. Dalle 23 alle 02, infine, una selezione dei migliori Dj  regionali dei locali più famosi, a rotazione per una serata di sano e puro divertimento. Sono stati invitati, per alternarsi alla  consolle: Stefy De Cicco, Micky Perini, Ricky M, Emanuele Termini, Carlo-P con il vocalist Jojo ed ancora, Master D, Iannis Marco, Ivan-Petris  e Carmine Moliterno. La serata sarà presentata da Igor Pezzi.

Fin qui il programma nelle piazze, ma anche altre vie e luoghi del centro si animeranno a suon di musica per tutti i gusti. Via Savorgnana presenterà infatti, dalle 22.15 alle 23.30, l’esibizione della B.B. Band diretta dal Maestro Fontanot mentre nella Chiesa Di San Pietro Martire (angolo via Sarpi) la Fvg Mitteleuropa Orchestra proporrà alle 19 il grande concerto “Notte di Note”. La compagine, diretta dal Maestro Paolo Paroni e con Laura Bortolotto primo violino, eseguirà musiche di Mozart e Beethoven. Nella corte di palazzo Morpurgo alle 19, infine, “Le mille e una notte”, spettacolo di danze orientali a cura della scuola Regina di Saba di Udine.

I parcheggi

Per venire incontro a tutti gli udinesi e i turisti che non vorranno perdersi la nottata, grazie alla collaborazione con Ssm, chi vorrà arrivare in città e parcheggiare la propria auto nei parcheggi in struttura lo potrà fare gratuitamente fino a notte fonda. I parcheggi Magrini, Andreuzzi e Tribunale saranno infatti aperti gratuitamente dalle 21 all’1 di notte, ma con la possibilità di ritirare l’auto fino alle 7 del mattino. A questi si aggiungono gli oltre 500 stalli del Moretti e, come sempre dalle 20, anche i parcheggi del Venerio e tutti quelli a raso della città.

Bambini e famiglie

Divertimento garantito anche per le famiglie nei luoghi dedicati ad hoc per i bambini. In piazza XX Settembre, grazie a Confcommercio, ci saranno spettacoli e animazioni per i più piccoli dalle 18.30 alle 23.30, mentre la Ludoteca del Comune in via del Sale catturerà il pubblico con tanti giochi per grandi e piccini dalle 20 alle 24. Il Nido Piccoli Principi alla galleria Antivari, infine, resterà aperto con un servizio di babysitteraggio.

Cinema e non solo al Visionario

Grande schermo e musica anche al Visionario d’estate in via Asquini, che presenterà dalle 20.30 il concerto rock dei Malusà & Ruzno Tone, mentre dalle 23 in poi il Cec-Centro espressioni cinematografiche proporrà una non-stop dei migliori film horror.

Ciclismo e bici storiche

Per tutti gli appassionati di sport, infine, appuntamento con il Giro d’Italia d’Epoca in piazza Duomo, dove proprio nella Notte Bianca partirà la tre giorni dedicata alle bici storiche con una mostra (inaugurazione alle 19) e tante altre iniziative in programma per tutto il fine settimana (testimonial d’eccezione sarà il campione di ciclismo Maurizio Fondriest). Venerdì alle 21, invece, si svolgerà uno spettacolo di benvenuto presso una struttura di accoglienza appositamente predisposta. In quest’area, nel corso della manifestazione, accederanno i mezzi storici dell’organizzazione quali ammiraglie, staffette, auto di servizio d’epoca.

Le collaborazioni

La Notte Bianca del Comune di Udine è stata resa possibile anche grazie alla collaborazione di un nutrito pool di enti e associazioni del territorio come Cciaa, Confcommercio, Confartigianato, Ssm, Croce Rossa Italiana, Fvg Mitteleuropa Orchestra, Italpol, Latte&Miele, Cec, Scuola Regina di Saba di Udine e numerosi esercenti di piazza Matteotti e via Savorgnana.

Le informazioni

Per informazioni sul programma completo è possibile consultare il sito internet del Comune (www.comune.udine.it) o telefonare al PuntoInforma allo 0432 414717.