Dal 27 marzo all’11 aprile ospiterà una cinquantina di bancarelle

In piazza Primo Maggio
torna il luna park di primavera

Martines: "È un evento ormai consolidato
che ospitiamo da 15 anni"

MappaLunaParkLa giunta ha approvato la planimetria del tradizionale luna park di primavera, che dal 27 marzo all’11 aprile porterà una cinquantina di bancarelle nell’area di piazza Primo Maggio. Per consentire lo svolgimento della manifestazione e il montaggio delle strutture, dal 24 marzo al 13 aprile una parte dei parcheggi dell’area interna alla piazza non saranno a disposizione. La circolazione non subirà però limitazioni particolari, con la sola eccezione di via Sant’Agostino che verrà chiusa al traffico. Le bancarelle, che saranno collocate quasi interamente all’esterno dell’ellisse che per caratteristiche non può ospitare alcun tipo di struttura nelle zone a verde, non occuperanno l’area ex Esso.

“È un evento ormai consolidato che ospitiamo da 15 anni – sottolinea il vicesindaco e assessore alle Attività Economiche Vincenzo Martines –. Siamo riusciti a individuare una soluzione che consente di far coesistere le esigenze degli operatori con la nuova destinazione d’uso della piazza”. Come da tradizione le bancarelle saranno aperte tutti i giorni dalle ore 10 alle 24 con due fasce obbligatorie dalle 15 alle 19 e dalle 20 alle 22. Il sabato e nei giorni prefestivi gli esercizi che lo vorranno potranno prolungare l’orario di apertura fino all’una dopo la mezzanotte.