Lavori per un importo complessivo di 485 mila euro

Impianto sportivo di via Friuli,
chiesto contributo per i nuovi spogliatoi

L'intervento prevede la realizzazione di una nuova struttura
più grande della precedente

spogliatoiIl Comune di Udine richiederà alla Regione un finanziamento in conto interessi per abbattere il costo dell’intervento di realizzazione dei nuovi spogliatoi dell’impianto sportivo di via Friuli. L’intervento, che comporta un importo complessivo di 485 mila euro, prevede la realizzazione di una nuova struttura più grande della precedente e formata da 3 locali (due spogliatoi, uno per ciascuna squadra, e un locale magazzino).

Dopo aver approvato il progetto definitivo la giunta chiederà ora all’amministrazione regionale la concessione di un contributo annuo, fino a un massimo di 20 anni e fino alla misura del 7% del capitale mutuato. L’opera, che rientra nel piano triennale degli investimenti approvato dalla giunta lo scorso anno, è stata concordata con la società che gestisce l’impianto e prevede anche la realizzazione di pannelli solari per la fornitura di acqua calda. Per consentire il normale svolgimento delle attività, infine, l’attuale edificio adibito a spogliatoio verrà mantenuto in uso, almeno fino al compimento della nuova opera.