A partire da mercoledì 28 settembre
e fino al 9 novembre

Il nuovo Prgc apre
alle osservazioni dei cittadini

Inizia il periodo di deposito del nuovo strumento urbanistico
in cui i cittadini possono presentare osservazioni o opposizioni

Inizia mercoledì 28 settembre, per concludersi il 9 novembre, il periodo di deposito del Nuovo Piano Regolatore del Comune di Udine, un periodo, previsto per legge, in cui i cittadini potranno presentare eventuali osservazioni prima dell’approvazione definitiva del Piano.

Dopo l’adozione, nel luglio scorso, del nuovo strumento urbanistico, infatti, la parola passa ora ai cittadini. “Come abbiamo sempre sottolineato – spiega il sindaco del capoluogo friulano, Furio Honsell – vogliamo dare a tutti i residenti la possibilità di ragionare assieme sul nuovo piano affinché la Udine del futuro sia la loro città”.

Gli atti relativi al nuovo Prgc, che dopo circa 40 anni dall’ultima approvazione cambia volto al capoluogo friulano, saranno depositati presso la segreteria comunale per trenta giorni lavorativi. Sarà in questo lasso di tempo che i cittadini potranno prenderne visione dal lunedì al venerdì in base agli orari di apertura degli uffici. Entro il 9 novembre, inoltre, sarà possibile presentare al Protocollo generale del Comune (via Lionello 1) le proprie osservazioni formali, così come, sempre negli stessi termini, i proprietari degli immobili vincolati dallo strumento urbanistico adottato potranno presentare le loro opposizioni formali. Le osservazioni e le opposizioni dovranno essere presentate in bollo ed eventuali grafici allegati dovranno essere prodotti in un originale e due copie.

A questo fine è stato predisposto un fac-simile per aiutare la presentazione delle osservazioni  o delle opposizioni nei termini di legge. Moduli che saranno disponibili presso gli uffici comunali e sul sito internet www.comune.udine.it cliccando sul link “Il nuovo Prgc del Comune di Udine”. L’Amministrazione sarà poi tenuta a rispondere a questi atti formali tramite pronuncia del Consiglio comunale all’atto dell’approvazione definitiva.

Sta riscuotendo intanto grande successo la mostra “Casa Città”, allestita a palazzo Morpurgo proprio per conoscere il nuovo Piano regolatore. Un successo confermato anche dagli oltre 5 mila accessi al sito internet del Comune dedicato al Prgc e dagli oltre 2 mila visitatori della mostra “Casa Città” in appena due mesi di apertura. Qui, oltre a poter visionare le tavole del Piano, i cittadini possono chiedere informazioni direttamente ai tecnici comunali che hanno elaborato il nuovo strumento urbanistico e che, in questa ultima fase, potranno fornire informazioni per la redazione delle osservazioni e opposizioni al Piano.

“Una grande casa di tutti gli udinesi – spiega l’assessore alla Pianificazione Territoriale, Mariagrazia Santoro – in cui si può conoscere e commentare il nuovo Piano, studiare la città per condividerne le trasformazioni, costruire la partecipazione, il confronto e il dibattito, rendere trasparenti e accessibili le decisioni, ma anche porre le basi per modificarle prima dell’approvazione definitiva”.

“Casa Città” sarà visitabile a palazzo Morpurgo (via Savorgnana 12) fino al 30 dicembre. I tecnici comunali saranno presenti dal martedì al venerdì dalle 10 alle 12.30, martedì e giovedì anche dalle 15 alle 17. Per informazioni è possibile contattare il PuntoInforma del Comune (tel. 0432-414717, e-mail puntoinforma@comune.udine.it).