Da venerdì 23 agosto e fino al 6 ottobre

Il motociclismo friulano in mostra
nelle Gallerie del Progetto

L'associazione culturale Trick & Build presenta l’esposizione “Orme di angeli e demoni”,
dedicata alla ricca tradizione motociclistica regionale e ai suoi personaggi più illustri

Fotografie, filmati, cimeli e moto per ripercorrere la ricca tradizione motociclistica del Friuli Venezia Giulia. Da venerdì 23 agosto e fino al 6 ottobre le Gallerie del Progetto di palazzo Morpurgo ospitano la mostraOrme di angeli e demoni, curata dall’associazione culturale Trick & Build e dedicata al fenomeno sportivo, sociale e culturale delle due ruote in regione.

L’esposizione focalizza l’attenzione sul periodo storico che va dagli anni ’30 agli anni ’70 e vuole ricalcare le “orme” di personaggi più o meno famosi, riportarne alla luce le gesta, mostrare i luoghi che hanno visto lo svolgersi dei fatti e la nascita delle passioni. L’iniziativa si propone di ripercorrere e rievocare il coacervo di progressi tecnologici e fermenti culturali che ha caratterizzato il secolo scorso e che ha portato alla creazione delle macchine e alla determinazione delle specialità motociclistiche come noi oggi le conosciamo.

La Trick & Build – associazione nata per aggregare persone di tutte le età accomunate dalla passione per la moto – con questa retrospettiva vuole rendere omaggio alla grande tradizione delle “due ruote” in regione e agli uomini che l’hanno plasmata. L’esposizione, che sarà aperta con ingresso libero dal martedì alla domenica dalle 16.30 alle 19.30, fa parte del cartellone estivo UdinEstate.