Mercoledì 19 marzo alle 18
nella sala Corgnali della biblioteca

Giuliana Iaschi presenta il libro
“L’amore amico e altre storie”

Dialoghi in Biblioteca, nell’ambito della rassegna dedicata
alle pari opportunità, presenta l’ultimo libro della scrittrice triestina

Tornano gli appuntamenti della rassegna “Dialoghi in Biblioteca”, organizzata dalla biblioteca civica e dall’assessorato alla Cultura. Nell’ambito delle iniziative inserite nel cartellone di Calendidonna 2014, mercoledì 19 marzo alle 18 la sala Corgnali della biblioteca, in Riva Bartolini, ospiterà la presentazione del libro di Giuliana IaschiL’amore amico e altre storie, edito a Trieste da Hammerle editori nel 2013. Dialogherà con l’autrice la giornalista Marina Silvestri, mentre a Titti Bisutti sarà affidata la lettura di alcuni brani del libro.

Ogni racconto di questo libro inizia in sordina, matura lentamente e svolta. Perché l’autrice rispetta le regole di un gioco che il lettore chiede e apprezza: essere portato dentro ad una storia, lasciarsi prendere dai suoi interrogativi, farli propri e cercare di indovinare il finale, che lo sorprenderà. Un gioco delle parti che funziona solo se non è sterile, se la verità che emerge dirompe e disvela il lato oscuro con cui ciascuno di noi convive. “La scrittura di Giuliana Iaschi – scrive Marina Silvestri nell’introduzione alla raccolta – è descrittiva e analitica, attenta all’impercettibile, (…) al dettaglio rivelatore che squarcia il velo dell’abitudine, della pigrizia affettiva. Della crisi irreversibile che il disinteresse e l’ipocrisia alimentano”.

Giuliana Iaschi è nata a Trieste e ha esordito con il romanzo “L’assassinio di via Malcanton”, edito nel 1966 da Campanotto e che contava su una prefazione di Giuseppe Petronio. Sono seguiti vari altri romanzi e raccolte di racconti, l’ultimo dei quali – L’uomo nell’ombra –, un thriller sul confine, è uscito nel 2007.