Martedì 20 novembre in via del Sale 21 tanti giochi incentrati sui diritti dell’infanzia

Giornate dei diritti e settimana
del gioco da tavolo in Ludoteca

Dopo un piccolo restyling interno, la “casa dei giochi” del Comune riapre
in occasione dell’anniversario della Convenzione internazionale sui diritti dell’infanzia

Dopo un piccolo restyling che ha interessato l’arredo, i giochi e l’interno dei locali, la Ludoteca comunale di via del Sale riapre al pubblico. E lo farà proprio in occasione dell’anniversario dell’approvazione della Convenzione internazionale sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, che si celebra il 20 novembre.Martedì 20, infatti, la Ludoteca promuoverà la Giornata dei diritti e la Settimana del gioco da tavolo, ospitando attività incentrate sull’affermazione e sulla difesa dei diritti, con particolare riferimento a quelli riguardanti l’infanzia e il gioco. Nella mattinata saranno ospitate alcune classi delle scuole primarie e secondarie di Udine.

Inoltre, durante tutta la settimana da martedì 20 a sabato 24 novembre, si potranno provare oltre quattrocento giochi da tavolo: astratti, di strategia, di parole, tradizionali, cooperativi, storici, fantasy, capaci di soddisfare tutti i giocatori, da quelli occasionali a quelli più esperti.

La settimana del gioco da tavolo intende promuovere, per mezzo del gioco, l’incontro, la socializzazione e lo sviluppo di relazioni positive tra i cittadini, sia minori che adulti (in particolare all’interno della famiglia). In vista delle festività natalizie, l’iniziativa offre inoltre un utile ausilio alle famiglie per la scelta consapevole di giochi adeguati all’età e alle preferenze del minore.

La Ludoteca è aperta il martedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 15 alle 18 mentre il giovedì è accessibile dalle 9 alle 12. L’ingresso è libero e gratuito. Per informazioni è possibile rivolgersi al PuntoInforma in via Savorgnana 12 (tel. 0432 414717) oppure direttamente in Ludoteca (tel. 328 1003174).



Tags: