Rassegna teatrale

Giallo sotto le stelle: appuntamento
con la Udine del mistero

Un viaggio teatrale tra i fatti misteriosi
dei quartieri di Udine

giallo

Ogni città ha nel suo passato eventi intriganti, storie misteriose e fatti enigmatici, a volte accaduti in luoghi nei quali si passa ogni giorno senza averne coscienza. E anche Udine non fa eccezione.

Per riscoprire questo passato avvolto nel mistero, a metà tra realtà e finzione, l’ Assessorato al Decentramento del Comune di Udine per Ovunqu(é)Estate 2017 propone un’imperdibile novità: si tratta di ”Giallo sotto le stelle”, la doppia serie di due appuntamenti serali con la messa in scena di due monologhi che raccontano in maniera inedita fatti realmente accaduti nel passato, negli stessi luoghi in cui l’azione scenica si svolge. Lo scorcio di un quartiere come sfondo ad un teatro senza palco, né sedie, un pubblico curioso, due attori con altrettante storie misteriose ed intriganti. Al pubblico il compito di scoprire se realtà o fantasia.

Portata in ”scena” dalla Compagnia della Testa di Tavagnacco, la rassegna prevede quattro appuntamenti con la Udine noir del passato, di e con Francesco Cevaro, la partecipazione di Sonia Cossettini della Compagnia dei Riservati e la collaborazione dell’Osteria al Ponte e il Caffè del Venerdì.

Gli appuntamenti con i segreti di Udine si terranno martedì 11 luglio in piazza Medaglie d’Oro (Chiavris) a fianco dell’edicola (in caso di maltempo area coperta dell’osteria Al Ponte), mercoledì 12 luglio in via Genova davanti al mulino di Godia (in caso di maltempo portone al civico 39), lunedì 21 agosto alle 21 in via Genova davanti al mulino di Godia (in caso di maltempo portone al civico 39) e martedì 22 agosto in piazza Medaglie d’Oro (Chiavris) a fianco dell’edicola (in caso di maltempo area coperta dell’osteria Al Ponte), tutti con inizio alle 21.00.

”Giallo sotto le stelle” sarà un viaggio nel tempo ad occhi aperti, accompagnato da attori professionisti in luoghi reali senza quinte né scenari, ma con la verità di un racconto di cronaca per conoscere la città del passato e le sue vicende più impenetrabili. La partecipazione è libera. Per informazioni: Puntoinforma, telefono 0432 1273717.

#eventi