Martedì 3 luglio nell’ultimo giorno
utile per partecipare al bando

Gara per lo stadio, l’Udinese
ha presentato la sua offerta

L’apertura della busta – quella dell’Udinese è l’unica offerta pervenuta – e il
conseguente avvio della procedura di gara sono in programma per lunedì 9 luglio

L’Udinese Calcio ha presentato la sua offerta per la gara che assegnerà il diritto di superficie e le opere di ristrutturazione dello stadio Friuli. Intorno alle 11.45 di martedì 3 luglio, ultimo giorno utile per partecipare al bando, la società bianconera ha consegnato all’ufficio Protocollo del Comune di Udine il proprio progetto per la realizzazione del nuovo impianto sportivo.

“Si completa un passaggio fondamentale per arrivare all’effettiva esecuzione delle opere che porteranno a realizzare il nuovo stadio – sottolinea il sindaco di Udine Furio Honsell –. Siamo molto lieti che la società bianconera abbia presentato il suo progetto, anche se fino all’apertura delle buste non si possono fare altri commenti in merito”. L’apertura della busta – quella dell’Udinese è l’unica offerta pervenuta all’amministrazione comunale – e il conseguente avvio della procedura che porterà all’assegnazione della gara sono in programma per lunedì 9 luglio alle 9.