Per il sabato della manifestazione oltre
40 eventi tra musica, giochi e divertimento

Friuli Doc: spettacoli e concerti
anche col maltempo

La pioggia non condizionerà nemmeno l’esibizione di punta del sabato sera: la Abbey Town
Jump Orchestra si potrebbe spostare sotto la Loggia del Lionello in caso di maltempo

Spettacolo e intrattenimento assicurati anche in condizioni di maltempo. Non si fa scoraggiare dalla pioggia il programma musicale messo a punto da Pregi srl per Friuli Doc. Anche sabato 18 settembre la kermesse dei sapori regionali proporrà un ricco programma

all’insegna del divertimento a partire dal grande concerto che come ogni sera anima piazza Libertà. Alle 21.30 sul terrapieno tra le statue di Ercole e Caco salirà la Abbey Town Jump Orchestra, una super-formazione di oltre 20 elementi che rappresenta lo spettacolo musicale di punta del sabato sera di Friuli Doc.

Dopo aver partecipato al Summer Jamboree di Senigallia (AN), tra i più importanti e noti festival internazionali di musica e cultura dell’America anni ’40 e ‘50, sbarca a Udine una delle migliori orchestre del panorama italiano, capace di incantare il pubblico con uno spettacolo musicale jazz, swing e jive estremamente raffinato ed elegante, sotto la direzione del trombettista statunitense J Kyle Gregory. Nessun problema anche in caso di pioggia, con la Loggia del Lionello pronta ad accogliere l’evento se le condizioni meteorologiche dovessero precipitare. Spettacoli e concerti confermati anche nelle altre location della manifestazione, dal momento che i palchi predisposti dalla manifestazione sono dotati di copertura.

L’intrattenimento musicale scatterà già dalle 12 con i concerti di Mr Garcha, in piazza Venerio, de I Vari ed Eventuali, in via Gemona, e dei Carantan, in piazza Marconi. Un’ora più tardi, alle 13, divertimento in musica anche in piazza San Cristoforo, con le eleganti note dei Les Flassanders, in Largo Ospedale Vecchio nel groove della band I Vinile, e in via Aquileia, dove sarà protagonista il 4B Acustic Trio. Alle 16, sul piazzale del Castello, suoneranno i 5 e mezzo. Alla stessa ora, per gli amanti della tradizione, in piazza Venerio è in programma il concerto del coro ANA di Talmassons, seguito, alle 21, dall’esibizione in via Lionello del gruppo folkloristico Stelutis di Udin.

In serata, alle 21.30, la città si trasformerà in un vero e proprio caleidoscopio musicale, con ben 12 concerti distribuiti in tutti i luoghi della manifestazione e in grado di spaziare dal rock al jazz, dal revival allo swing. In piazza Matteotti si esibirà la rock cover band dei Diatriba, mentre in piazza Marconi toccherà a Manlio Manrico e gli Ophera allietare il pubblico. Musica, show e cabaret saranno gli ingredienti dell’esibizione degli A&B Cabarock, in Largo Ospedale Vecchio. Da non perdere anche lo spettacolo della Real Flexible Orchestra, una formazione di 20 elementi che catturerà il pubblico di piazza Venerio con un repertorio jazz con contaminazioni blues e rock. Da via Aquileia, invece, echeggeranno le note rock degli Xpress, mentre in via Gemona andrà in scena il dance revival friulano dei Brass Folk. Note rock anche in piazza Duomo, con l’esibizione dei Rio. Gli amanti dei mitici “Sessanta”, infine, potranno ascoltare gli Anni Ruggenti sul piazzale del Castello. Per tutta la giornata nelle vie del centro si susseguiranno momenti di animazione da strada, con l’ormai famoso Carro di Staranzano e le nuovissime Gag Flowers (le piante viventi) di Maravee animazione, che proporrà anche performance di trampolieri e giocolieri. Musica e divertimento anche nell’Oasi di Friuli Doc, lo spazio giovane della kermesse enogastronomica, lungo via Petracco.

Musica e divertimento anche nell’Oasi di Friuli Doc, lo spazio giovane della kermesse enogastronomica, lungo via Petracco. Qui le danze si apriranno alle 14, con il dj set hip-hop di Old Inside Sound. Alle 15 l’area giovani proporrà uno speciale breakdance con Feet 4 Funky, Inutili Crew e Progetto Moviti. L’hip-hop live sarà protagonista invece alle 16.30, mentre alle 20 è in programma un contest Free-style firmato da Mid Mind Studio. La serata sarà animata invece dalle esibizioni live di Zona Est, Malasorte Mc e Skyl Beatboxboss (alle 22) e di Tormento & Left Side (alle 23).

La manifestazione propone appuntamenti e iniziative anche per i più piccoli. Già alle ore 10, con replica alle 15, la loggia di San Giovanni presenterà il laboratorio di Giochi della tradizione, a cura di Codex. La loggia del Lionello ospiterà alle 12 l’iniziativa di Maravee animazione, Giomais, mentre alle 10 e alle 15 nella corte di palazzo Morpugo è in programma il laboratorio espressivo La forma dell’acqua dell’associazione Modidi. Sempre alle 15 sotto la loggia del Lionello Ursus Animazione proporrà Truc-art. Alle 15, infine, la loggia di San Giovanni ospiterà il laboratorio didattico Rospi, rosposi e principesse, a cura di Julia Artico. Giochi e divertimento anche in Largo Ospedale Vecchio con la baby dance e il laboratorio di Truccabimbi alle 12, il Gioco della Meneghella alle 13, lo Scoppio dei palloncini e la Mosca cieca alle 14, il Gioco dell’Oca di Friuli Doc alle 15, tutti eventi curati da Giraffa Ginger Fest. Spazio anche alla musica con il concerto, alle 15 in piazza Duomo, del Piccolo coro del Friuli Venezia Giulia. In via San Francesco spazio allo stand di radio Onde Furlane, che grazie al contributo del Comune di Udine proporrà interviste e approfondimenti sulla manifestazione. Il tutto rigorosamente in marilenghe per promuovere e valorizzare l’uso della lingua friulana anche all’interno di Friuli Doc.

Agli eventi musicali e di intrattenimento si affiancheranno poi gli appuntamenti e le iniziative dei partner e degli operatori della manifestazione, con degustazioni guidate, laboratori del gusto, presentazioni, antiche ricette e incontri di approfondimento.