Nel venerdì della kermesse sono in programma
una trentina di appuntamenti e ben otto concerti

Friuli Doc, secondo giorno
tra musica, laboratori e risate

Nelle piazze della festa suonerà musica per tutti i gusti: dalla “Musica
proibita” di inizio Novecento al jazz & blues di Gone With the Swing

Dai laboratori dedicati al formaggio al jazz, swing & blues dei Gone With the Swing, da “mandi mandi” Marco Milano alle degustazioni guidate dell’Ersa, fino alla “musica proibita” del progetto “Tourdion”. Il programma di Friuli Doc entra nel vivo con una seconda giornata ricca di appuntamenti.Il venerdì della kermesse proporrà complessivamente una trentina di iniziative per tutti i gusti e per tutte le età, a cui si aggiungeranno ben otto concerti e tanta tanta animazione per grandi e piccini.

Appuntamenti musicali e intrattenimento. Si parte alle 19 in piazza XX Settembre con la comicità tutta nostrana di Sdrindule, che intratterrà il pubblico con il suo sterminato repertorio di barzellette e improvvisazioni. I concerti scatteranno simultaneamente alle 21.30, con in testa la “Musica proibita” del progetto Tourdion in piazza Libertà, un repertorio di brani italiani del primo Novecento, che permetterà di ritrovare la rinnovata essenza di ciò che è stata l’epoca d’oro della musica, dove le canzoni si ascoltavano solo alla radio. Un viaggio nel tempo tra gli anni Venti e Cinquanta. Per l’occasione il soprano Diana Mian e il tenore Federico Lepre saranno accompagnati dai musicisti e dal numeroso coro in un’ambientazione tipica dell’epoca. In piazza XX Settembre si ride con il Manicomio di “mandi mandi” Marco Milano, affiancato dalla cover band Microdisco. Piazza Garibaldi proporrà atmosfere anni Cinquanta con Daniele Stallone & His Loud Roll Shuffle, mentre in piazzale del Castello si ballerà con il complesso Oasy. Doppio appuntamento per i due palchi allestiti in Largo Ospedale Vecchio, dove oltre al jazz, swing & blues dei Gone With the Swing, andrà in scena, nell’area più vicina al tribunale, l’official tribute rock dei Queen Mania. In piazza San Cristoforo la band “Stardust” proporrà cover rock pop, mentre in piazza Venerio sarà revival di musica italiana con Cinzia Canta Mina. Non mancherà, come di consueto, la musica itinerante con Bandaradan, Quella Sporca Mezza Dozzina e la Banda di Aquileia.

Laboratori, assaggi e degustazioni. Numerosi anche gli appuntamenti enogastronomici in programma, a partire ovviamente dalle iniziative dedicate al “saporito” protagonista di questa edizione, il formaggio. Già alle 10 in piazza XX Settembre l’Ersa presenterà il laboratorio dimostrativo “Facciamo il formaggio”. Nel corso della giornata, nella sede di Friuli Future Forum, in via Savorgnana, la Camera di commercio organizzerà due corsi di cucina e conversazione (alle 10.30 e alle 16.30) dedicati al tema “Il formaggio e l’ambiente di montagna”. Una delle grandi novità di questa XVIII edizione saranno gli “Show cooking”, sei appuntamenti all’insegna della cucina condotti e proposti in corte Morpurgo dallo chef emiliano Daniele Persegani e dalla conduttrice friulana doc Franca Rizzi. Direttamente dagli schermi di Alice Tv, dove conducono il programma dedicato alle cucine del territorio “Casa Alice”, i due si cimenteranno, insieme con il pubblico, anche tra i fornelli di  Friuli Doc. Una vera e propria cucina, allestita grazie ad Electrolux, infatti, verrà montata nella suggestiva cornice della corte in via Savorgnana, sotto un’elegante struttura coperta che accoglierà il pubblico presente. Già domani il duo proporrà due incontri, il primo alle 11, dedicato alle paste fresche ripiene, il secondo alle 16.30, dedicato ai dolci. Degustazioni di vini e prodotti tipici regionali saranno proposte durante la giornata nello stand dell’Ersa in piazza XX Settembre nel segno di Tipicamente Friulano (alle 10.30, 11.30, 13.30, 17, 18 e 19), mentre alle 15 si potrà imparare l’arte della lavorazione del cartoccio di granoturco, il “scus di blave”. Inoltre, sempre in piazza XX Settembre, alle 15.30 è in programma un laboratorio, a cura di Anapri, dedicato al “Corretto uso delle varie carni in cucina”. Anche quest’anno, infine, non poteva mancare il tradizionale appuntamento con la distribuzione della minestra di fagioli, alle 18 sotto la Loggia del Lionello, a cura delle Lady Chef, sezione regionale della Federazione italiana cuochi, con il sindaco Honsell impegnato in prima linea.

Animazione nelle vie del centro. Centro nevralgico del programma di intrattenimento per i più piccoli sarà quest’anno piazza Matteotti. Già alle 15 sul plateatico dell’antica “piazza delle Erbe” Codex proporrà “I giochi della tradizione”. Alle 16, in contemporanea, si svolgeranno invece il laboratorio didattico di Julia Artico Chej dal Formadi” e la “Truc-Art” curata da Ursus Animazione. Ancora giochi e divertimento alle 18 con il programma di attività del Ludobus. Sempre in piazza Matteotti per tutta la giornata a partire dalle 10.30 funzionerà il colorato “Trenino Lillipuziano”.

Friuli doc quotidiano. Dopo il fortunato debutto dello scorso anno torna lo spazio quotidiano in cui conoscere le curiosità e il programma della giornata di Friuli Doc. Ospiti della prima puntata di domani venerdì 16 settembre alle 11.30 il vicesindaco Enzo Martines, il direttore artistico della kermesse Renato Pontoni e altri protagonisti della manifestazione.

Martina Riva, giornalista di Sky Tg24 e presentatrice ufficiale della manifestazione, intratterrà il pubblico e intervisterà gli ospiti: un modo per conoscere da vicino i protagonisti dell’edizione 2012 e per ascoltare aneddoti direttamente dai protagonisti della kermesse. Al termine, gli allievi ell’Isis Stringher di Udine, futuri professionisti della ristorazione, prepareranno e offriranno ai presenti un aperitivo.

Oasi Doc. Incontri, laboratorio e musica saranno al centro del programma di iniziative proposto dallo spazio dedicato ai giovani in via Petracco (piazzetta Antonini). Alle 16 Simone Paoloni terrà il laboratorio “Tutti i colori del fumetto”, mentre alle 17 è in programma “Ritratti en plein air”, laboratorio di ritrattistica a cura di Lab. “Illustrazione e mini books” sarà il tema dell’incontro e mostra mercato che si svolgerà alle 18. Alle 21 gli operatori del progetto “Le Chiavi della Notte” offriranno informazioni, approfondimenti e curiosità sul mondo dei consumi. Per quanto riguarda l’intrattenimento musicale sono tre le esibizioni in programma: alle 20.30 i Mig-29-Over-Disneyland proporranno il loro alternative rock, seguiti alle 21.30 dal folk rock blues de Le Bande Eletriche. Chiuderà la giornata il rock italiano della band Simone Piva & I Viola Velluto alle 22.30.

Tutte le informazioni, il programma e molto altro ancora è consultabile sul sito www.comune.udine.it o presso il PuntoInforma in via Savorgnana 12 (tel. 0432 414717/718)