Il programma della kermesse propone
ben 22 appuntamenti dedicati ai più piccoli

Friuli Doc 2013: “Oasi dei bambini”
al giardino del Torso

L’area verde adiacente alla Ludoteca comunale ospiterà “Ecovia”, uno spazio ludico
che proporrà laboratori educativi dedicati alle tematiche ambientali e alimentari

Percorsi didattici sulle tematiche ambientali e alimentari, laboratori di riciclo e di costruzione di giocattoli, esibizioni di magia e di trucco artistico e, naturalmente, tanti tanti giochi e divertimento. Con ben 22 appuntamenti e una vera e propria “oasi dei bambini” ospitata nella splendida cornice dei giardini del Torso, Friuli Doc 2013 si propone come una manifestazione sempre più a misura dei suoi visitatori più piccoli.

La novità principale del programma ludico di questa edizione riguarda l’allestimento, nel giardino del Torso, a fianco della Ludoteca comunale, di un ampio spazio dedicato al gioco, all’animazione e ai percorsi didattico-educativi. Proprio qui, infatti, sabato 14 e domenica 15 settembre bambini e famiglie potranno sperimentare un itinerario speciale intitolato “Ecovia”, una vera e propria cordata di associazioni ed enti del territorio che proporrà laboratori educativi per bambini e famiglie dedicati alle tematiche ambientali e alimentari.

Con l’iniziativa di Legambiente “water footprint”, ad esempio, i piccoli visitatori potranno calcolare l’impronta idrica di alcuni piatti tipici friulani e quindi quanta acqua serve per produrre ciò che utilizziamo quotidianamente. L’energia e il cibo saranno al centro anche dell’allestimento di video, pannelli e marchingegni curato dall’associazione culturale LaRea. Le associazioni Damatrà e 0432 proporranno invece appuntamenti dedicati al racconto e laboratori, sempre legati al tema della sostenibilità ambientale e della catena alimentare. Biosphera insegnerà ai bambini a leggere tra le righe delle etichette dei prodotti, mentre Coop Staff proporrà dei laboratori di costruzione. I piccoli partecipanti impareranno infine i segreti del cibo e del gusto attraverso i laboratori dei sensi proposti da Europolis. L’allestimento di Ecovia nel giardino del Torso sarà aperto al pubblico sabato 14 e domenica 15 settembre dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.30. Durante la manifestazione bambini e famiglie potranno anche divertirsi con i giochi e i passatempi dell’adiacente Ludoteca comunale, che sarà aperta dalle 9 alle 12 di giovedì 12 e dalle 15 alle 18 venerdì 13 e sabato 14. Proprio per sabato, inoltre, è in programma un’apertura serale straordinaria dalle 20.30 alle 23.30.

A queste iniziative si aggiungeranno poi altri 19 appuntamenti appositamente dedicati ai bambini. La loggia di San Giovanni, in piazza Libertà, ospiterà i laboratori di riciclo curati da Maravee Animazione (venerdì 13 alle 15, sabato 14 alle 14, domenica 15 alle 10 e alle 13.30) e i giochi della tradizione di Codex (venerdì 13 alle 15, sabato 14 alle 10.30 e alle 15, domenica 15 alle 10.30 e alle 14.30). La loggia del Lionello, sempre in piazza Libertà, sarà il “regno” di Ursus Animazione, che proporrà eventi dedicati al trucco artistico (venerdì 13 alle 16, sabato 14 alle 15.30 e domenica 15 alle 15) e il laboratorio di costruzione di giocattoli (sabato 14 alle 15). Non potevano mancare poi gli appuntamenti con i giochi del Ludobus, che faranno tappa in piazza Matteotti venerdì 13 alle 16.30, sabato 14 alle 16 e domenica 15 alle 10.30 e alle 16). Divertimento assicurato, infine, con la magia e i trucchi del Diego Magic Show, in programma sabato 14 alle 18 e domenica 15 alle 17.30 in piazza XX Settembre.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito www.comune.udine.it o rivolgersi al PuntoInforma in via Savorgnana 12 (tel. 0432 414717/718)