L’alto ufficiale ha avvicendato il Generale Caso

Forze Armate,
il sindaco ha incontrato il neo comandante Giangravè

Honsell: “Aperto un confronto sui beni dell’esercito in città,
come il circolo ufficiali di via Aquileia e l’ex ospedale militare

giangravèNei giorni scorsi il sindaco di Udine Furio Honsell ha ricevuto a palazzo D’Aronco il Generale di Brigata Sebastiano Ottavio Giangravè, che ha recentemente avvicendato il Generale Andrea Caso al Comando regionale di Trieste. “La storia di Udine è fortemente legata alle forze armate – afferma il prima cittadino – e proprio per questo ho voluto ringraziare il Generale Giangravè per la visita ed esprimergli lo spirito di accoglienza della città nei confronti dell’esercito”.

Il neocomandante del Friuli Venezia Giulia, giunto a Trieste dopo un’assegnazione di due anni presso la Scuola di trasmissioni e informatica dell’Esercito Italiano, ha discusso con il sindaco Honsell di varie tematiche relative alla città. “Abbiamo avviato un confronto su diversi argomenti – spiega Honsell –, in particolare sulla presenza e sui beni dell’esercito in città. Abbiamo discusso le possibili destinazioni d’uso del circolo ufficiali di via Aquileia e di altre aree militari di interesse, come l’ex ospedale militare e quelle di zona Cormor”.

Tra i temi trattati c’è stata anche la Giornata del Fante in programma in maggio proprio a Udine. “Siamo orgogliosi – sottolinea il primo cittadino – di ospitare questo 30° raduno nazionale dei Fanti, che porterà nel capoluogo friulano decine di migliaia ai persone provenienti da tutta Italia”.