Venerdì 5 e sabato 6 ottobre alle 17.30 a Udine
Domenica 7 a Givigliana (Rigolato)

Festival del Canto Spontaneo,
due eventi al museo Etnografico

Organizzato dall’associazione culturale “Furclàp”, in collaborazione con i Civici Musei , il festival
propone due anteprime nel capoluogo friulano. Tra gli ospiti di sabato anche Giovanna Marini

Il Festival del Canto Spontaneo, organizzato dall’associazione culturale “Furclàp”, raggiunge l’obiettivo del primo lustro e conferma le sue peculiarità di “piccola ma significativa finestra” di approfondimento per un tema trascurato se non addirittura dimenticato.

La 5a edizione del festival, che avrà il suo epilogo domenica 7 ottobre nel piccolo, ma piacevolissimo, paesino carnico di Givigliana (Rigolato), avrà però due giornate di anteprime udinesi organizzate in collaborazione con i Civici Musei e in programma il 5 e il 6 ottobre al Museo Etnografico del Friuli di via Grazzano.

La prima serata, venerdì 5 alle 17.30, sarà dedicata a Pietro Sassu, scomparso nel 2001 e considerato uno dei più significativi musicologi contemporanei che conosceva molto bene il Friuli sia per le ricerche svolte sul campo, sia per i suoi periodi di docenza alle università di Udine e Trieste. I ricordi di suo figlio Simone, degli amici e colleghi Valter Colle e Renato Morelli si uniranno a quelli di altri personaggi del variegato mondo della etnomusicologia. In anteprima regionale sarà anche proiettato il docufilm “I Cantori di Premana” girato da Renato Morelli nel paesino in provincia di Lesso, dove persistono modi arcaici del canto sia profano, sia liturgico, un tema molto caro a Pietro Sassu.

Sabato 6 ottobre, sempre a Palazzo Giacomelli alle 17.30, invece, Tony Pagliuca (ex tastierista del gruppo “Le Orme”) introdurrà, con un solo al pianoforte, una breve rappresentazione delle “Donne di Giulianello”, presentate da Giovanna Marini, gradita e attesa ospite della rassegna. A seguire un concerto con Pagliuca, Floreali, Marcolina.

Tutti i concerti sono ad ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili. Per le due giornate al Museo Etnografico è necessaria la prenotazione al numero 348 8225958. Per informazioni è possibile contattare lo stesso numero o inviare una e-mail all’indirizzo info@musicistieattori.com.

Di seguito il programma dettagliato dell’intero programma, sia a Udine, sia a Givigliana.

5 ottobre 2012 ore 17,30 • Museo Etnografico del Friuli  Udine

DEDICATO A PIETRO SASSU

_interventi di Simone Sassu, Valter Colle, Renato Morelli, Piero Arcangeli

_trailer del docufilm di Renato Morelli  “Le Voci di Premana”

_performance video sonora di Pierpaolo Caputo

 

6 ottobre 2012 ore 17,30 • Museo Etnografico del Friuli   Udine

INTRECCI SACRI • DISSONANZE PROFANE

_Interventi di Magda Minotti, Stefania Colafranceschi

_Giovanna Marini introduce le Donne di Giulianello

_Giovanni Floreani, Tony Pagliuca, Lorenzo Marcolina  concerto Intrecci Sacri • Dissonanze Profane

 

Tutti i concerti sono ad ingresso libero.

Per le serate al Museo Etnografico di Udine

è necessario prenotare (3488225958)

Posti a sedere max 40_Posti in piedi max 10

 

7 ottobre 2012  dalle ore 11,00 • Givigliana (Rigolato) Udine

servizio di bus navetta dalla piazza di Rigolato a Givigliana

11,00_Processione propiziatoria dalla piazza del paese verso la chiesa

11,30_Messa cantata (Cantuors di Ludario)

12,30_pranzo

14,30_Donne di Giulianello, Cantuors di Ludario, Giovins cjanterins di Cleulas, Trio di Gjviano

16,30_Concerto di Giovanna Marini (chiesetta di Givigliana)

dalle 17,30_ festa nella locale osteria