Sabato 10 marzo la staffetta a coppie “Pi Run”,
mentre domenica 11 via al Gran Prix Italiano di Othello

Festa del Pi greco:
anteprima nel weekend

Per il quarto anno consecutivo il capoluogo friulano partecipa alla
manifestazione internazionale dedicata alla scienza e alla matematica

Con un’anteprima speciale in programma sabato 10 e domenica 11 marzo il Comune di Udine si prepara ad aprire una nuova edizione della “Festa del Pi greco”, l’originale ricorrenza che il 14 marzo di ogni anno onora la scienza e la matematica.Già questo fine settimana, infatti, il capoluogo friulano proporrà due appuntamenti che faranno da viatico agli eventi clou della prossima settimana, quando proprio a Udine sono attese grandi sorprese e nuovi record nell’ambito delle iniziative per il “Pi greco day”. Ad aprire il calendario della manifestazione, sabato 10 marzo alle 15.30 al parco Moretti, sarà la “Pi Run-Corsa del Pi greco”, una staffetta a coppie miste sulla distanza di 3,14 chilometri (2×1.570 metri) riservata ad atleti tesserati Fidal oppure non tesserati con almeno 18 anni di età e in possesso della certificazione medica per l’idoneità alla pratica degli sport agonistici. Per partecipare è necessario iscriversi gratuitamente inviando la scheda di iscrizione tramite fax al numero 0432 640023 e via email all’indirizzo r.basana.udine@uisp.it entro le 12 di venerdì 9 marzo. In alternativa la scheda di iscrizione potrà essere consegnata dalle 14.30 alle 15.15 il giorno della gara. Per informazioni ci si può rivolgere al comitato territoriale Uisp, in via Nazionale 92/5 a Pradamano (tel. 0432 640025 – fax 0432 640023 – r.basana.udine@uisp.it).

Domenica 11 marzo, dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 18, la Ludoteca comunale di via del Sale ospiterà la 2^ tappa del Gran Prix Italiano 2012 di Othello, in collaborazione con la Federazione Nazionale Gioco Othello. Per informazioni sul torneo è possibile consultare il sito www.fngo.it. Per le iscrizioni ci si può rivolgere a Marino Carpignano (tel. 340 5128434 – email marino.carpignano@email.it). L’ufficio comunale del Ludobus sta mettendo a punto gli ultimi dettagli del programma di iniziative e attività che caratterizzeranno questa nuova edizione del “Pi greco day” e che terranno banco il 14 marzo ma anche nei giorni successivi. Molte le novità in previsione, con all’orizzonte un altro record da battere in particolare con la “Sfida all’ultima cifra”, la gara che premia chi riesce a recitare con il solo ausilio della funzione mnemonica il maggior numero di cifre decimali del pi greco. L’anno scorso Udine aveva centrato il record della sequenza numerica umana del Pi greco più lunga del mondo, formando una catena di 768 bambini, ragazzi e adulti intorno all’ellisse di piazza Primo Maggio.