Mercoledì 21 aprile alle 18 in sala Ajace

Elio Spadaro
a “Gli incontri con l’autore”

Introdotto dall’ex presidente regionale, Renzo Travanut, l’autore presenterà
il suo libro “L’ultimo colpo di bora. Una sinistra riformista a Trieste”

Torna, come ogni mercoledì, l’appuntamento con gli “Incontri con l’autore”, la fortunata iniziativa organizzata dalla biblioteca civica Joppi e dall’assessorato alla Cultura del Comune, in collaborazione con il Club Unesco di Udine, pensata per far incontrare pubblico e autori dei principali volumi di ultima pubblicazione.

Ospite del prossimo incontro, mercoledì 21 aprile alle 18 come sempre in sala Ajace, che, introdotto dall’ex presidente della Regione, Renzo Travanut, presenterà il libro “L’ultimo colpo di bora. Una sinistra riformista a Trieste”, edito l’anno scorso dalla Libreria Editrice Goriziana.

Come in tutto il Paese, anche a Trieste e nel Friuli Venezia Giulia si fanno sentire quanto mai urgenti le ragioni di un maturo riformismo. In questo libro, l’uomo che con una serie di scelte politiche cruciali e spesso laceranti ha lavorato di più in questi anni alla rigenerazione del Dna della sinistra regionale, riflette sul passato e sul presente per preparare Trieste e il suo territorio ai cambiamenti epocali che già colorano l’alba del XXI secolo.

Senza ipocrisie e senza la minima indulgenza, il ragionamento di Spadaro ci introduce nel racconto appassionato di alcuni tra gli snodi più decisivi della nostra storia recente, in un dialogo ricco di suggestioni con le voci perennemente attuali della più illustre tradizione culturale giuliana. Ma il suo è anche un contributo, potente e provocatorio come quelli che in passato lo hanno fatto amare e odiare con uguale intensità, a posizionare la Sinistra in sintonia con la sensibilità specifica di Trieste e della regione.

Stelio Spadaro, di origini istriane, una delle figure di spicco dell’intellighenzia politica triestina, già assessore alla cultura della Provincia di Trieste, ha insegnato per molti anni nei licei della città giuliana e ha recentemente pubblicato con Patrick Karslen il libro-intervista “L’altra questione di Trieste. Voci italiane della cultura civile giuliana. 1943-1955”,  presentato alla sua uscita con successo in Sala Ajace.