[:it]All’asilo Paparotti saranno eseguiti
lavori di manutenzione straordinaria della copertura[:f]Tal asîl dai Paparots a saran fats
lavôrs di manutenzion straordenarie dal cuviert

Edilizia scolastica, approvati
due interventi alla Pascoli e alla PaparottiEdilizie scolastiche, fats bogns
doi intervents li de Pascoli e li dal asîl dai Paparots

[:it]Via libera al progetto definitivo di riqualificazione
della palestra della scuola primaria Pascoli di via Ampezzo[:fu]Vie libare al progjet definitîf di ricualificazion
de palestre de scuele primarie Pascoli di vie Ampezzo

Continuano gli investimenti dell’amministrazione comunale sugli edifici scolastici cittadini. La giunta ha approvato il progetto definitivo per una serie di interventi di manutenzione straordinaria sulla palestra della scuola primaria Pascoli di via Ampezzo. La struttura, costruita negli anni Ottanta, sarà al centro di diverse opere, per un investimento complessivo di 200 mila euro.

La aministrazion comunâl e fâs ancjemò invistiments sui edificis scolastics de citât. La zonte e à fat bon il progjet definitîf par une schirie di intervents di manutenzion straordenarie te palestre de scuele primarie Pascoli di vie Ampezzo. Su la struture, tirade sù intai agns Otante, si fasaran diviersis oparis, par un invistiment complessîf di 200.000 euros.

Il progjet al previôt in particolâr di meti un implant di riscjaldament gnûf cun panei a paviment che a cjaparan il puest l’implant di cumò, alimentât a aiar. “Tant che in chei altris intervents tes scuelis za fats bogns di cheste aministrazion – e rimarche la assessore pe Gjestion Urbane Giovanna Malisani –, lis sieltis progjetuâls vuein ancje miorâ la eficience energjetiche dai edificis”. Simpri in cheste prospetive si cambiaran ancje i sieraments che a dan sul difûr, che aromai no son a norme e che a produsin une fuarte dispersion termiche. Il parquet di len de palestre, che al è vignût sù di plui bandis par vie de umiditât, cundut de manutenzion ordenarie che si fâs simpri, al sarà cambiât cun listons di len.

Altris intervents a saran chei di butâ jù e di tornâ a fâ il cuintrisofit e e di puartâ a norme tal so complès l’implant eletric. Lis oparis in progjet a coventaran ancje par otignî il Certificât di prevenzion dai fûc par dute la scuele. L’intervent al sarà fat cence dâ fastidi ae ativitât scolastiche parcè che, daûr dal program butât jù, i lavôrs a varessin di scomençâ a Jugn e finî dentri dal Istât dal 2010.

Simpri in cheste sentade la Zonte e à fat bon il progjet definitîf dai lavôrs di manutenzion straordenarie inte scuele de infanzie dai Paparots, struture che cumò e da acet a 62 fruts. L’intervent al previôt, par un totâl di 230.000 euros, di tornâ a fâ il cuviert dal edifici, aromai vecjo e pôc coibentât. Ancje in chest câs i lavôrs a permetaran di miorâ la eficience energjetiche de struture, limitant lis dispersions termichis metint sul cuviert panei termoisolants. “Al fâs plasê rimarcâ – e precise la Malisani – che dutis dôs lis progjetazions a sedin stadis fatis dal personâl interni dal Servizi Infrastruturis 2, che al à za “firmât” diviers progjets tra il 2009 e il 2010. Cun di plui, si à di meti in evidence ancje l’impat economic di chescj intervents, che in chest periodi di recession a judin a dâ lavôr aes impresis di chenti”.

Il progetto prevede in particolare la realizzazione di nuovo impianto di riscaldamento con pannelli a pavimento, in sostituzione dell’attuale impianto alimentato ad aria. “Come negli altri interventi sulle scuole già approvati da questa amministrazione – sottolinea l’assessore alla Gestione Urbana Gianna Malisani –, le scelte progettuali si pongono anche obiettivi di miglioramento dell’efficienza energetica degli edifici”. Sempre in un’ottica di efficientamento energetico si procederà anche con la sostituzione dei serramenti esterni, ormai fuori norma e caratterizzati da forti dispersioni termiche. Il parquet di legno della palestra, sollevato in più zone dall’umidità nonostante la costante manutenzione ordinaria, sarà sostituito con la posa di nuovi listoni di legno.

Altri interventi riguarderanno inoltre la demolizione e il rifacimento del controsoffitto e l’adeguamento complessivo dell’impianto elettrico alle normative vigenti. Le opere a progetto saranno anche funzionali all’acquisizione del Certificato di prevenzione incendi dell’intera scuola. L’intervento sarà eseguito senza intralciare l’attività scolastica, soprattutto perché in base al programma stilato i lavori dovrebbero iniziare a giugno per concludersi entro l’estate 2010.

Sempre in questa seduta la giunta ha approvato il progetto definitivo dei lavori di manutenzione straordinaria nella scuola dell’infanzia Paparotti, struttura che attualmente ospita 62 bambini. L’intervento prevede, per complessivi 230 mila euro, il rifacimento del manto di copertura dell’edificio, ormai vetusto e scarsamente coibentato. Anche in questo caso i lavori consentiranno di migliorare l’efficienza energetica della struttura, limitando le dispersioni termiche con il posizionamento sulla copertura di pannelli termoisolanti. “Fa piacere sottolineare – precisa Malisani – che entrambe le progettazioni siano state realizzate dal personale interno del Servizio Infrastrutture 2, che ha già “firmato” diversi progetti tra il 2009 e il 2010. Va sottolineato inoltre anche l’impatto economico di questi interventi, che in questo periodo di recessione contribuiscono a dare lavoro alle imprese locali”.