L’inaugurazione domenica 10 dicembre in via Martignacco 146

Dopo 35 anni una nuova sede
per il gruppo udinese della Cri

Il Comune di Udine ha concesso alcuni locali nella sede
della 2^ circoscrizione agli oltre 200 volontari che compongono il gruppo

Dopo trentacinque anni il gruppo volontari della Croce Rossa di Udine potrà finalmente contare su una sede adeguata alle proprie esigenze. Sono stati ufficialmente inaugurati domenica 9 dicembre, alla presenza del vicesindaco Vincenzo Martines, i locali che d’ora in poi ospiteranno i volontari della Cri. Locali messi a disposizione dal Comune nella sede della 2^ circoscrizione in via Martignacco 146 a fronte di un piccolo rimborso per le sole spese relativo alle utenze.

“Abbiamo sentito il dovere – spiega Martines – di fare il possibile per dare una sede che permettesse a tutti i volontari di poter svolgere le proprie attività. Senza contare – prosegue – che il lavoro svolto dalla Croce Rossa va a beneficio di tutta la città. È quindi un onore essere riusciti a garantire gli spazi per i volontari del gruppo di Udine”.

A disposizione degli oltre 200 volontari attivi nel gruppo del capoluogo friulano, ci sono ora due grandi stanze per un totale di 80 metri quadri, oltre ad una stanza più piccola che verrà utilizzata come magazzino vestiario. Oltre ai nuovi arredi, il gruppo potrà utilizzare la grande sala riunioni in modo tale da poter organizzare, conferenze e incontri tra i commissari di gruppo della provincia che fino ad ora, nelle due piccole stanze in via Sabbadini, non potevano essere svolte per mancanza di spazi.

“Nelle due stanze che avevamo a disposizione – spiegano alcuni volontari della Croce Rossa – non potevamo svolgere gran parte delle attività che ora riusciremo a fare. Senza contare – proseguono – che non potevamo mai organizzare, proprio per mancanza di locali adeguati, la riunione dei commissari di gruppo della provincia di Udine o alcuni corsi di aggiornamento. Ora tutto questo sarà invece possibile”.