Gli eventi proseguiranno fino al 31 gennaio

Dicembre a Udine:
un mese di musica, cultura e divertimento

Tutto pronto per l’edizione 2009 della ricca rassegna di mostre, concerti, spettacoli e attrazioni. Per salutare il 2010 grande festa in piazza Libertà con musica dal vivo

Oltre venti concerti, dieci spettacoli di teatro e danza sia per grandi sia per bambini, otto mostre nei vari musei cittadini, numerosi incontri, conferenze e feste nei borghi, oltre a una decina di appuntamenti per i più piccoli nella biblioteca per ragazzi e l’immancabile weekend di solidarietà con Telethon. Ma anche il mercatino in piazza Duomo, la pista di pattinaggio in piazza Venerio, il trenino per bambini lungo le vie del centro e, per finire, i pignarui dei quartieri. È tutto pronto per “Dicembre a Udine” edizione 2009, l’ampia rassegna di eventi messi in campo in occasione delle festività natalizie grazie alla sinergia tra gli assessorati al Turismo, alla Cultura, al Decentramento e ai Servizi Sociali del Comune di Udine.

“Pur in presenza di un budget limitato – spiega l’assessore alla Cultura, Luigi Reitani – siamo riusciti a proporre un programma di tutto rispetto, grazie anche alla collaborazione con le diverse realtà culturali del territorio e al sostegno di soggetti pubblici e privati. Un programma – prosegue – che accompagnerà grandi e piccini da inizio dicembre fino alla Befana e oltre”.

Musica e spettacoli

Ad aprire il cartellone natalizio sarà, il 1° dicembre alle 20.45 nella chiesa di S. Pietro Martire, il Coro Polifonico di Ruda con il concerto corale e di musica sacra “Musica per l’anima”. Il Teatro Nuovo Giovanni da Udine ospiterà due intense serate all’insegna della grande musica: il 7 il “Concerto della Cometa” con i Wiener Symphoniker accompagnati dalla flautista Luisa Sello e il 23, come da tradizione, il concerto di Natale offerto dai Servizi Sociali, che quest’anno hanno chiamato sul palco alle 17.30 l’Orchestra Mitteleuropea diretta da Paolo Paroni. Spazio anche al Gospel, il 4 al palasport Carnera con “Gospel alle stelle” e il 18 al Palamostre, con il grande “Fvg Gospel Choir”. Torna, sempre al Giovanni da Udine, anche il “Gala internazionale di danza per la Croce Rossa”, che inviterà per la 29 volta sul palco del Nuovo grandi stelle mondiali dell’arte tersicorea.

Mostre e iniziative per bambini

Sul fronte delle esposizioni inaugura il 4 alla Galleria d’Arte Moderna la mostra “Alberto Savinio. Sogno per sogno”, dedicata alla figura del grande de Chirico, mentre a palazzo Giacomelli, sede del Museo Etnografico del Friuli dal 9 apre “Il Divino Infante. La Natività nei presepi di Umberto Valentinis. Proseguono inoltre fino al 6 gennaio gli allestimenti “1919. L’anno della pace e della ricostruzione” (Gallerie del Progetto), “Omaggio a Pietro Zanini. Il campanile più alto d’Italia” (palazzo Morpurgo), “Fronti della Grande Guerra. Immagini di Arnaldo Grunder” (galleria fotografica Tina Modotti) e, fino al 10 gennaio, “Il Battesimo. Rito e tradizioni in Friuli” (museo del Duomo). Proprio in occasione del Natale, i Civici Musei, hanno messo a punto un ricco programma di incontri e conferenze aperte al pubblico: dall’opera di Nicola Grassi alle collezioni di Odorico Politi, dagli affreschi del Tiepolo alla poesia di Novella Cantarutti passando per le fonti iconografiche natalizie e gli affreschi trecenteschi su Santa Lucia.

Ricco anche il programma pensato dalla sezione ragazzi della biblioteca civica “Joppi”, che per tutto dicembre dedicherà al Natale tutti i suoi consueti appuntamenti per i piccoli lettori.

Natale nelle circoscrizioni e pignarui

Ma la festa non si limiterà soltanto al centro cittadino. Tutte le circoscrizioni, infatti, hanno messo a punto un altrettanto ricco e articolato calendario. “Anche quest’anno l’amministrazione comunale – spiega l’assessore al Decentramento, Chiara Franceschini – propone un corposo programma di iniziative che animerà tutti quartieri della città, grazie al contributo delle diverse realtà associazionistiche che già operano sul territorio e che sono sempre pronte a collaborare con il Comune per la realizzazione di eventi che coinvolgono tutta la cittadinanza”.

Nella 1^ circoscrizione spiccano, il 13 dicembre, la festa di Santa Lucia in borgo San Lazzaro e il concertino di Natale a cura del piccolo coro delle voci bianche della scuola “Garzoni” in programma al Palamostre il 22 alle 17. A Rizzi-San Domenico due concerti di Natale (il 4 nella chiesa di S. Maria Assunta e il 27 a S. Antonio), oltre alla quarta edizione del divertente “Gran Gala della magia” (Palamostre 23/12). Alberi protagonisti alla 3^ circoscrizione con le scuole del 3° circolo, i donatori di sangue e gli alpini tutti insieme ad addobbare alberi a ritmo di musica per la tradizionale “Festa degli alberi di Natale” (11/12 dalle 10.30 al centro polifunzionale di viale delle Forze Armate). Nella 4^-Udine Sud, oltre a una mostra collettiva che inaugurerà il 1° alle 18, anche quest’anno torna il grande albero natalizio posizionato nel piazzale Cavalcaselle e che verrà “acceso” il 5 alle 18. Cussignacco, invece, dedica la maggior parte delle proprie iniziative ai bambini con la favola musicale (il 19 nella sala polifunzionale) “Hoplà cenerentola” e con lo spettacolo “Un Natale giramondo” (il 21 e 22 sempre nella sala polifunzionale). Anche alla 6^ circoscrizione sarà allestita dal 5 dicembre una mostra di pittura, mentre tra le diverse iniziative figurano il concerto di Natale offerto dal Coro Polifonico di Ruda (il 13 al Menossi) e la staffetta 3×2500 – 6° Memorial “Pierino Nobile” in programma il 26. A Chiavris-Paderno, infine, oltre a diverse serate all’insegna della musica, il 19 e 20 torna la festa di Natale, con spettacoli, mostre, concorsi e bancarelle.

Già in cantiere anche i tradizionali riti epifanici del 6 gennaio che, al momento, sono già stati fissati in Baldasseria Alta (4^ circoscrizione alle 17.30), a Sant’Ulderico (5^ circoscrizione alle 18) e in via Pozzuolo (6^ circoscrizione alle 17.30).

Pattinaggio, mercatino di Natale e Festa di Capodanno

Ma scorrendo il programma di “Dicembre a Udine 2009”, si scopre che ad animare due delle principali piazze cittadine ci saranno la pista di pattinaggio “Ghiaccio sotto le stelle” (in piazza Venerio dal 5 dicembre al 31 gennaio) e, in piazza Duomo (dal 4 al 24 dicembre), il “Mercatino di Natale”, organizzato come ogni anno da Confartigianato, in collaborazione con il Comune e la Cciaa del capoluogo friulano. E sarà proprio in piazza Duomo che tornerà a svettare il tradizionale abete natalizio, già posizionato ieri, 23 novembre, davanti al sagrato del Duomo. Quest’anno l’abete rosso alto circa 13 metri e che sarà addobbato con luci e oltre 350 palline bianche di varie dimensioni, è stato donato dal tarvisiano Giuseppe Guerra con la collaborazione del personale del Corpo forestale dello stato della foresta di Tarvisio.

E per chiudere in bellezza il 2009, la giunta comunale ha anche stabilito il programma per il Capodanno. A salutare il 2010 sarà infatti un grande concerto di musica live e dj set organizzato in piazza Libertà a partire dalle 22.30 e fino alle 2. “Per il rituale conto alla rovescia e il brindisi della mezzanotte – conclude l’assessore alle Attività Turistiche, Vincenzo Martines – abbiamo voluto riproporre la formula vincente già sperimentata a conclusione di Friuli Doc, con un grande concerto che per la prima volta a Udine accompagnerà gli udinesi durante la notte di San Silvestro”.

Non resta che augurare a tutti Buone Feste.