Mercoledì 24 aprile alle 18
eccezionalmente in sala Ajace

Dialoghi in Biblioteca presenta
“Vôs disdevore” di Maria Forte

Il libro, edito nel 2012 dall’associazione culturale “El tomât”,
è una raccolta di poesie in friulano della celebre poetessa bujese

Proseguono gli appuntamenti della rassegna “Dialoghi in Biblioteca”, organizzata dalla biblioteca civica e dall’assessorato alla Cultura. Mercoledì 24 aprile alle 18, eccezionalmente in sala Ajace, è in programma la presentazione della raccolta di poesie in friulano “Vôs disdevore” di Maria Forte, edito a Buja dall’associazione culturale “El tomât” nel 2012. Illustrerà il libro la studiosa Laura Nicoloso Pitzalis, che inquadrerà il volume nell’ambito della più ampia attività letteraria di Maria Forte. Le poesie saranno lette dal “Teatri sperimentâl di Vile di Buje”.

Maria Forte nacque ad Avilla di Buja nel 1899 e morì a Udine nel 1979. Iniziati gli studi magistrali a San Pietro al Natisone, dovette interromperli per la ritirata di Caporetto e li ultimò a Rimini. Scrisse dapprima in poesia, per passare poi al racconto e infine approdare al romanzo. Appartenne al celebre gruppo friulano di “Risultive” vincendo numerosi premi letterari. Collaborò intensamente con le riviste della Società Filologica Friulana attraverso la pubblicazione di vari e numerosi articoli. A lei sono state intitolate due scuole. “Vôs disdevore” uscì la prima volta nel 1961 da “Risultive”, con una presentazione di Lelo Cjanton, prima di essere ristampata appunto nel 2012 dal circolo “El Tomat” di Avilla di Buja.