Giovedì 23 giugno
alle 20.45 al Palaindoor

“Dalle parole ai fatti”,
appuntamento a Paderno

Oltre alle tematiche presentate ai cittadini, la serata offrirà l’occasione
per discutere del nuovo progetto per la piazza di Paderno

Dalle richieste per asfaltature a quelle per la realizzazione di nuove piste ciclabili. Dall’abbattimento delle barriere architettoniche alla manutenzione e sviluppo delle aree verdi cittadine.Ma anche interventi sulle fognature, nuovi marciapiedi, dissuasori di velocità per le auto, sistemazione di alcuni incroci pericolosi e potenziamento dei cassonetti per la raccolta differenziata in alcune zone. Senza trascurare grandi temi dello sviluppo urbano di Udine come il recupero dell’ex Macello o dell’Odeon, fino a più piccole, ma pur sempre molto sentite, richieste come la sostituzione della “luce del vialetto di casa perché non va”.

Sono solo alcuni dei temi toccati nei diversi incontri “Dalle parole ai fatti”, organizzati dal sindaco di Udine Furio Honsell e dalla giunta comunale per condividere con i cittadini i progetti realizzati dall’amministrazione comunale e quelli ancora da realizzare nei prossimi due anni.

Tanti, oltre 500, gli udinesi che hanno voluto partecipare ai primi sei appuntamenti proposti nelle diverse circoscrizioni cittadine, dimostrando un grande interesse all’iniziativa. “Siamo convinti – spiega il sindaco Furio Honsell – che solamente condividendo la chiarezza degli obiettivi e dei risultati ottenuti è possibile operare concretamente e progettare realisticamente il futuro”.

Prosegue intanto a ritmo serrato il calendario degli incontri. Il prossimo appuntamento si terrà giovedì 23 giugno alle 20.45 al Palaindoor in via Alessandria (7^ circoscrizione). La serata di domani, oltre alle tematiche presentate dai cittadini del quartiere, offrirà anche l’occasione per discutere pubblicamente del progetto preliminare per la sistemazione della piazza di Paderno. “Un progetto – spiega l’assessore alla Mobilità, Enrico Pizza – che come dice il nome stesso è solo il primo passaggio di un percorso di progettazione partecipata con i cittadini verso l’approvazione del definitivo e che comprenda i contributi e le proposte di tutti i soggetti interessati”.

Già in calendario, intanto, il settimo incontro, programmato per venerdì 24 giugno, sempre alle 20.45, nella sala del centro parrocchiale in via Genova 1 (ancora in 7^ circoscrizione, ma stavolta a Godia). Per informazioni sul calendario completo è possibile consultare il sito internet del Comune (www.comune.udine.it).