Grazie a una convenzione tra Comune e Ana

Cussignacco, ok alla costruzione
della casetta degli alpini

L'amministrazione comunale ha ceduto gratuitamente
il terreno dando il via libera alla realizzazione dell'edificio

La sezione udinese di Cussignacco dell’associazione nazionale alpini potrà costruire la propria sede in via Padova. Grazie alla sottoscrizione di una convenzione tra Comune e Ana, e dopo il passaggio formale nel prossimo consiglio comunale, la storica sezione udinese potrà procedere con la realizzazione della propria casetta sul terreno di proprietà di palazzo D’Aronco. La delibera che concede la cessione gratuita del terreno e il conseguente via libera alla costruzione di un edificio, con annessi parcheggio e area verde, è stata approvata dalla giunta comunale su proposta dell’assessore alla Pianificazione Territoriale e Agenda21, Mariagrazia Santoro. Agli alpini, oltre agli oneri relativi alla costruzione, spetterà la manutenzione ordinaria e straordinaria dell’area. Sempre in base alla convenzione, inoltre, gli alpini si impegnano a consentire all’amministrazione l’uso della struttura a titolo completamente gratuito per eventi di pubblica utilità, per fini sociali, istituzionali o di beneficenza.