La giunta approva il progetto preliminare da 100 mila euro

Cussignacco, messa in sicurezza
dell’incontro tra via Veneto e via Este

Sarà restaurato e valorizzato anche il lavatoio in pietra

Centomila euro per mettere in sicurezza l’intersezione tra le vie Veneto e Este a Cussignacco. E per restaurare e valorizzare l’antico lavatoio di pietra che si trova in quel luogo. La giunta comunale, su proposta dell’assessore Enrico Pizza, ha approvato il progetto preliminare per l’intervento di messa in sicurezza dell’intersezione tra via Veneto e via Este.“E’ un intervento importante, portato avanti anche con la collaborazione con la Soprintendenza che ha permesso di elaborare questa ipotesi di sviluppo per mettere in luce il vecchio di lavatoio – sottolinea Pizza -, i cassonetti saranno spostati e tutta l’area della roggia sarà riqualificata, insieme ai marciapiedi di via Veneto e ai passaggi pedonali. Per illustrare questo intervento, come richiesto dal consigliere delegato Claudio Galluzzo, è in programma a dicembre un incontro nel quartiere”. L’intervento, molto richiesto dai cittadini, è stato proposto con un Ordine del giorno dal consigliere comunale Loris Michelini (Pdl) e approvato a grande maggioranza dal Consiglio comunale nel febbraio 2011.

Nel tratto di strada interessato dai lavori, gli interventi previsti saranno numerosi e avranno l’obiettivo di migliorare le condizioni di fruibilità di quella zona da parte dei pedoni. In questo tratto di strada, infatti, la viabilità subisce un restringimento della carreggiata in corrispondenza dell’intersezione fra le due strade, tanto da risultare molto pericolosa sia per i mezzi in transito sia per i pedoni a causa del restringimento esistente sulla roggia e della mancanza di marciapiedi da quello stesso lato. Inoltre il marciapiede lungo via Veneto è molto danneggiato e mancano gli attraversamenti pedonali. Per tutelare la sicurezza dei pedoni costruzione di nuovi marciapiedi in porfido sul lato est di via Veneto e adeguamento degli esistenti lato Ovest saranno quindi adeguati i tratti di marciapiede esistenti in prossimità dell’incrocio con via Veneto in modo da dare continuità al tratto di marciapiede già esistente in via Este.

Ma non basta. In prossimità della roggia di Palma, nell’intersezione tra le vie Veneto e Este, nell’area dove ora ci sono i cassonetti della Net, c’è un antico lavatoio in pietra. La piazzetta antistante l’antico lavatoio sarà pavimentata in porfido, illuminata, dotata di una panchina e di una fioriera, i cassonetti saranno spostati nell’area antistante il parcheggio comunale in Via Este (distante poco più di 50 metri) e il lavatoio verrà restaurato e valorizzato. Saranno realizzate anche opere di protezione ed adeguamento grazie alla sostituzione del guardrail esistente su via Este con una nuova barriera stradale rivestita in legno. Infine, l’intervento prevede la realizzazione e l’adeguamento degli attraversamenti pedonali, che consentiranno un agevole e sicuro attraversamento di via Veneto.