Saranno installate a porta Manin e in vicolo Sillio

Controllo Ztl,
via libera alle telecamere intelligenti

Grazie a un software per la lettura e il riconoscimento delle targhe
dei veicoli, i dispositivi individueranno i mezzi privi di autorizzazione

Il Comune installerà due nuove telecamere “intelligenti” per regolare il flusso di accesso dei veicoli a porta Manin e all’imbocco di vicolo Sillio e via Caiselli. L’amministrazione comunale punta così a risolvere i problemi di ingresso improprio alla Zona a traffico limitato, per i quali erano giunte diverse segnalazioni da parte dei cittadini residenti. Sui due punti di accesso alla Ztl saranno posizionate telecamere digitali dotate di un software per la lettura e il riconoscimento delle targhe dei veicoli. Il sistema in questione è in grado di distinguere tra i mezzi autorizzati e quelli privi di autorizzazione, inviando i dati alla centrale operativa della polizia municipale. “Dal punto di vista delle regole di accesso alla Ztl non cambia nulla – spiega l’assessore alla Mobilità Enrico Pizza –, né per i residenti né per l’ingresso dei mezzi per il carico e scarico delle merci. Anzi, i residenti non dovranno più esporre il permesso sul parabrezza, visto che il sistema è in grado di riconoscere i veicoli autorizzati. Con questo strumento, però, potremo tutelare finalmente il rispetto delle regole in un’area di pregio come il centro storico e allo stesso tempo impiegare gli agenti della polizia municipale in altre attività”. Per chi violerà l’accesso alla Ztl la sanzione prevista è di 78 euro, a cui si aggiungeranno circa 15 euro per le spese di notifica per l’invio della contravvenzione direttamente a casa.