Da lunedì 9 aprile e fino all'8 giugno

Contributi per i libri di testo e materiale
scolastico, al via le domande

I benefici metteranno a disposizione oltre 16 mila euro per i libri di testo e 100
mila euro, coperti dal lascito Fior, per l'acquisto di materiali per l'attività scolastica

libriAprono lunedì 9 aprile i termini per l’accesso ai contributi comunali per l’acquisto di libri di testo per le scuole secondarie di primo grado, a cui si aggiungono da quest’anno i fondi per l’acquisto di materiali necessari allo svolgimento delle attività scolastiche per i bambini delle elementari e medie. Entrambi i benefici sono rivolti alle famiglie con un Isee non superiore ai 13 mila euro e sono accessibili presentando domanda entro l’8 giugno.

Per quanto riguarda il contributo per l’acquisto dei libri di testo per le scuole medie (secondarie di primo grado) sono stati stanziati a bilancio 16.150 euro, che verranno erogati in base alle soglie Isee mediante la concessione di contributi in forma di buoni cartacei da utilizzare per l’acquisto di libri di testo per i quali non si usufruisce del comodato gratuito da parte della Regione. Possono richiedere il contributo i genitori di minori iscritti o pre-iscritti all’anno scolastico 2018-2019 in una delle scuole secondarie di 1° grado statali o parificate purché residenti nel comune di Udine e con una condizione economica Isee non superiore ai 13 mila euro. Le domande di ammissione dovranno essere compilate esclusivamente per via telematica collegandosi al sito www.comune.udine.gov.it/aree-tematiche/educazione-giovani/richiesta-buoni-libro.

A questo beneficio si aggiungerà come detto un fondo da 100 mila euro con cui l’amministrazione comunale finanzierà l’acquisto di materiali necessari allo svolgimento delle attività scolastiche per alunni iscritti alle scuole primarie e secondarie di primo grado. In questo caso, l’amministrazione utilizzerà una parte della rendita del lascito “Fior” per la concessione di contributi erogati in forma di buoni cartacei prefinanziati dal Comune. I finanziamenti verranno erogati alle famiglie con figli nati e residenti in provincia di Udine e con un Isee non superiore ai 13 mila euro. Anche in questo caso per le domande dovranno pervenire per via telematica utilizzando l’indirizzo www.comune.udine.gov.it/aree-tematiche/educazione-giovani/richiesta-contributi-buono.

Per tutti gli utenti che non hanno la possibilità di collegarsi a internet da casa, il Comune di Udine, negli uffici di viale Ungheria 15, metterà a disposizione delle postazioni informatiche da utilizzare in autonomia o con l’assistenza di un operatore.

Maggiori informazioni, possono essere reperite o sul sito del Comune (www.comune.udine.gov.it nelle “aree tematiche” educazione e sport), o negli uffici dei Servizi Educativi che, lo ricordiamo, sono aperti in viale Ungheria 15 il lunedì dalle 8.30 alle 16.30, il martedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 8.30 alle 12.30 (tel. 0432-1272716 – mail istruzione@comune.udine.it).

 

#news