Domenica 23 marzo alle 15
a palazzo Giacomelli

Concerto di primavera
al museo Etnografico

Le collezioni del museo faranno da cornice
al Complesso d’Archi del Friuli e del Veneto

Arte e musica, domenica 23 marzo alle 15, al Museo Entografico del Friuli. Palazzo Giacomelli in via Grazzano e le sue straordinarie collezione, infatti, farà da cornice al “concerto di primavera” del Complesso d’archi del Friuli e del Veneto che eseguirà musiche di Boccherini, Brahms, Bach, Saint Saëns e Mozart.

Il complesso è costituito da concertisti delle province di Udine e Venezia: Guido Freschi, violino principale, Francesco Fabris e Tiziano Michielin I e II violino, Igor Dario, viola, Riccardo Toffoli e Maria Moreale, I e II violoncello e Carlo Rizzi, cembalo. I musicisti hanno all’attivo numerosi concerti sia in Italia, sia all’estero e collaborazioni con diverse orchestre, quali il Teatro Verdi di Trieste, la Filarmonica Italiana, la Sinfonica del Friuli Venezia Giulia, la Filarmonica veneta.

L’ingresso è libero. Per informazioni è possibile telefonare al Museo Etnografico al numero 0432 271 920.