Da questa settimana e fino al 19 luglio

“Cittadini in movimento” torna
con 28 nuovi appuntamenti nei parchi

Nuova edizione dell’iniziativa dedicata alla vita attiva con appuntamenti di pilates,
ginnastica dolce, risveglio muscolare, tai chi chuan e danza del ventre

Cinque percorsi diversi per spaziare dal tai chi chuan al pilates, dal risveglio muscolare alla danza del ventre e alla ginnastica dolce. Da questa settimana otto aree verdi cittadine ospitano, fino al 19 luglio, la nuova edizione di “Cittadini in movimento”, il programma di appuntamenti organizzati dalle circoscrizioni del Comune di Udine nei parchi della città all’insegna della salute e della cura del fisico all’aria aperta.Complessivamente l’iniziativa propone 28 incontri suddivisi in cinque percorsi diversi: risveglio muscolare (il lunedì dalle 9 alle 10 nell’area verde Umberto Saba di via Joppi; il giovedì dalle 9 alle 10 nell’area verde Ilaria Alpi di via Melegnano), pilates (il martedì dalle 19 alle 20 nell’area verde Baden Powell di via Duchi d’Aosta), danza del ventre (il giovedì dalle 19 alle 20 nell’area verde Robin Hood di via Pirona a Cussignacco), tai chi chuan (il lunedì dalle 19 alle 20 nell’area verde Vittime dello scoppio di S. Osvaldo in via Castions di Strada), ginnastica dolce (il mercoledì dalle 19 alle 20 nell’area verde Salgari di via del Bon; il venerdì dalle 19 alle 20 nell’area verde Brun di viale Vat).

La partecipazione è gratuita e non è necessaria l’iscrizione. I partecipanti possono presentarsi nei giorni e negli orari segnalati nelle singole aree verdi. Per le attività di ginnastica dolce, pilates e risveglio muscolare, che prevedono anche esercizi a terra, occorre avere con sé un materassino/telo. Per informazioni dettagliate è possibile rivolgersi alle circoscrizioni cittadine o al PuntoInforma, in via Savorgnana 12 (tel. 0432/414717) e scaricare il programma completo dal sito www.comune.udine.it.

“L’iniziativa è promossa dalle circoscrizioni cittadine, nell’intento di favorire la salute pubblica a 360° –  sottolinea l’assessore al Decentramento Antonella Nonino –. Oltre che un’ottima occasione per muoversi all’aperto, approfittando della bella stagione, l’iniziativa è anche un’opportunità per stare in compagnia e scoprire parchi e giardini comunali, che sono risorse del territorio, a disposizione di tutti. In questo modo si promuovono sani stili di vita in un contesto di socializzazione, in linea con gli obiettivi che l’Organizzazione Mondiale della Sanità si pone nell’ambito della rete europea Città Sane”.