Le iscrizioni ai posti liberi saranno disponibili dal 18 giugno
fino al mercoledì precedente l’inizio di ciascun turno

Centri estivi,
ultimi posti disponibili

Per la fascia 3-6 anni ci sono ancora turni nelle scuole Forte, Taverna e Pick,
mentre per la fascia 6-11 anni le disponibilità riguardano soprattutto il mese di agosto

Ultimi posti disponibili per i Centri ricreativi estivi, che lunedì 18 giugno partiranno con i primi turni alla scuola primaria “di Toppo Wassermann. Dal 2 luglio e fino al 27 agosto il servizio proseguirà con quattro ulteriori sessioni (2-13 luglio, 16-27 luglio, 30 luglio-10 agosto e 13- 27 agosto) presso diverse scuole cittadine. Attualmente ci sono ancora alcuni turni disponibili alla scuola “Forte”, alla “Taverna” e alla “Pick” per la fascia 3-6 anni, mentre per la fascia 6-11 anni i turni liberi riguardano soprattutto il mese di agosto e la scuola media “Divisione Alpina Julia” per il mese di luglio. Le iscrizioni ai posti ancora disponibili saranno aperte dal 18 giugno fino al mercoledì precedente l’inizio di ciascun turno presso l’ufficio Progetti Educativi, in viale Ungheria 15, dalle 08.30 alle 12.30. Per informazioni: tel. 0432 271739 o 0432271770, fax 0432 271729, e-mail progettieducativi@comune.udine.it, sito internet www.comune.udine.it. L’amministrazione comunale ha organizzato due incontri per presentare ai genitori i coordinatori, gli animatori e le attività che si svolgeranno nel corso dell’estate. L’appuntamento è per martedì 25 giugno per i Cre dei bambini 3-6 anni e mercoledì 26 giugno per le attività dei Centri estivi 6-11 anni. Entrambi gli incontri si svolgeranno alle 18 nell’auditorium della scuola media ex “Tiepolo”, in via del Pioppo 61.

Servizi offerti. Nel complesso sono due le proposte definite dal Comune attraverso Aracon e Arteventi, due cooperative specializzate che offriranno un servizio ricreativo ed educativo ai bambini e bambine di oltre mille famiglie udinesi. Nei “Giocaestate”, dedicati ai piccoli dai 3 ai 6 anni, il filo conduttore è una storia inedita raccontata teatralmente in tanti episodi quotidiani che ispirano lo svolgimento di attività di gioco collettivo, di laboratorio, attività artistiche ed espressive che si alternano nelle varie giornate. Con “Sport-tanto per fare” i bambini dai 6 agli 11 anni esplorano invece lo sport praticando diverse discipline sportive scelte in un ampio “menu” e rielaborano giochi di movimento per divertirsi tutti insieme. In ogni turno si svolge una gita, un’uscita in piscina e una festa finale che coinvolge tutti i Centri estivi insieme in un’area verde attrezzata cittadina. Grazie inoltre alla collaborazione di Agenda 21, i ragazzi avranno la possibilità di sperimentarsi in un’attività nuova ed educativa come quella negli orti urbani, ubicati in via Pellis e via Zugliano.

Tariffe. La retta di iscrizione è di 145 euro per i residenti e di 230 euro per i non residenti, importi nei quali è compreso anche il servizio mensa. La spesa complessiva sostenuta dal Comune per la realizzazione dei Cre è di circa 500 mila euro, un investimento coperto per un terzo dalle rette e per la quota rimanente da fondi comunali, che potranno essere integrati da un contributo provinciale per il quale è stata inoltrata richiesta. Sono previste particolari agevolazioni per i residenti in base all’Isee, oltre a una riduzione del 20% in caso di iscrizione di fratelli/sorelle allo stesso turno (la retta per il primo utente si paga per intero mentre al secondo utente e successivi si applica la riduzione). In base allo scaglione Isee nel quale rientrano, le famiglie pagheranno una diversa quota della retta: il 25% della tariffa piena per gli Isee fino a 9.332 euro, il 50% per gli Isee tra 9.332,01 e 14.332 euro, il 90% per gli Isee tra 14.332,01 e 17.332 euro. Chi invece ha un indicatore Isee superiore a 17.332 euro paga tariffa piena. All’offerta dei Centri estivi comunali si aggiunge anche “Sport&Fun”, l’iniziativa  dell’associazione sportiva dilettantistica “Prima Scuola Pallavolo” di Pasian di Prato, che sulla base di un finanziamento del Comune e di una convenzione triennale, offrirà un Cre per ragazzi e ragazze tra gli 11 e i 14 anni che avrà sede presso le palestre dell’Istituto “A. Malignani”.