C’è tempo fino al 1° aprile per presentare domanda

Bonus energia, prosegue la raccolta
delle domande di contributo

Il beneficio può essere richiesto esclusivamente
dal titolare di una Carta Famiglia attiva

I titolari della Carta Famiglia hanno tempo fino al giorno 1° aprile per presentare la domanda di rimborso delle spese sostenute per la fornitura di energia elettrica relativamente alle fatture emesse nel corso del 2010.Il beneficio può essere richiesto esclusivamente dal titolare di una Carta Famiglia attiva, anche nel caso in cui questo non fosse il titolare dell’utenza. Chi è in possesso di una Carta Famiglia scaduta, dovrà pertanto provvedere al rinnovo presentando una nuova attestazione Isee prima di fare la richiesta di contributo.

La domanda dovrà essere presentata utilizzando l’apposito modulo reperibile presso le circoscrizioni cittadine, la sede dei Servizi Sociali del Comune in viale Duodo 77 e lo sportello dedicato presso l’ufficio Anagrafe in via Stringher 14. La modulistica è anche scaricabile dal sito internet del Comune (www.comune.udine.it) o dal portale del servizio Politiche per la famiglia della Regione (www.famiglia.fvg.it). Nel modulo di domanda sarà necessario indicare l’importo totale della spesa per la fornitura di energia elettrica sostenuta nel periodo, avendo riguardo alla data di emissione della fattura, e il codice POD relativo all’utenza. L’importo del rimborso sarà determinato dalla Regione a consuntivo delle domande pervenute entro il 1° aprile.

Per la consegna della domanda, ci si può rivolgere alle circoscrizioni cittadine dalla seconda alla settima (2^ Circoscrizione, via Martignacco 146; 3^ Circoscrizione, via Cividale 337; 4^ Circoscrizione, via Pradamano 21; 5^ Circoscrizione, via Veneto 164; 6^ Circoscrizione, via S. Stefano 5; 7^ Circoscrizione, via Piemonte 84/7), o allo sportello Carta Famiglia di Via Stringher 14 (presso Anagrafe, piano terra, stanza 9).