Da giovedì 8 novembre

Barriere architettoniche,
in vigore il nuovo regolamento

Disciplina la concessione dei contributi per l'abbattimento
delle barriere architettoniche negli edifici privati

Il Comune di Udine informa che da giovedì 8 novembre è entrato in vigore il nuovo regolamento regionale sulla concessione dei contributi per abbattimento delle barriere architettoniche negli edifici privati.

I contributi riguardano gli interventi, anche non edilizi, necessari alll’eliminazione delle barriere da parte di persone con disabilità motoria o sensoriale.  Per richiedere i contributi è necessario essere in possesso del certificato di invalidità rilasciato dalla Commissione medica per l’accertamento degli stati di invalidità civile operante presso le Aziende per i servizi sanitari o dalle altre Commissioni pubbliche competenti in materia di invalidità per gli invalidi di lavoro, di guerra, civili di guerra e invalidi per cause di servizio.

La posizione in graduatoria delle domande, su base regionale, è determinata dalla percentuale di invalidità certificata dalla Commissione medica. Il punteggio viene aumentato, inoltre, in base alla certificazione Isee.

La domanda di contributo deve essere presentata all’Ufficio protocollo del Comune di Udine prima di iniziare i lavori ed entro il 31 dicembre di ogni anno. Il contributo massimo non supererà i 10 mila euro. Sul sito internet del Comune di Udine, www.comune.udine.it)  sono disponibili il regolamento regionale e i fac-simili della domanda. Per informazioni è possibile contattare l’ufficio competente ai numeri 0432 271527 o 271434.