Giovedì 29 ottobre formazione con gli esperti di Maggioli-Galgano

Assessore e dirigenti
a lezione di innovazione

show_imageAttivare un processo di vero aggiornamento nei criteri e nelle modalità di gestione all’interno del Comune, anche attraverso i nuovi strumenti organizzativi ed il contributo dell’innovazione tecnologica. È l’obiettivo dell’amministrazione comunale che vuole rispondere in maniera efficiente ed efficace ai bisogni sempre crescenti dei cittadini a fronte di risorse in continua contrazione. Per vincere questa sfida è necessario anche un cambiamento di mentalità e di metodo di lavoro. Per aiutare in questo percorso l’assessore all’Innovazione, Paolo Coppola, ha organizzato una giornata formativa su “Innovazione gestionale, analisi dei dati, supporto alle decisioni”, che si svolgerà giovedì 29 ottobre dalle 9 alle 17 nella casa della contadinanza del Castello di Udine. Quasi una cinquantina i partecipanti, fra assessori, dirigenti e responsabili di posizioni organizzative del Comune di Udine.

“Sono convinto che per ridurre la spesa pubblica sia necessario innovare fortemente i metodi di gestione – spiega Coppola. Le nuove tecnologie ci danno molte opportunità, ma per saperle cogliere bisogna capirne il potenziale ed essere disposti a cambiare il modo di lavorare. La giornata formativa proposta segna l’inizio di un percorso di innovazione gestionale all’interno del Comune di Udine. L’invito è stato rivolto direttamente a tutti gli assessori, i dirigenti e i capi ufficio, bypassando le gerarchie e cercando di selezionare un gruppo di potenziali “innovatori” fortemente interessati e motivati. Questi saranno la mia “squadra” che nei prossimi mesi, gradualmente, renderà sempre più efficiente il Comune di Udine”. L’intervento formativo è condotto di Alessandro Bazzica, responsabile dell’area progetti del Gruppo Maggioli per la parte di analisi dei dati e da Giuseppe Negro, responsabile della collaborazione Maggioli-Galgano, per la parte di innovazione organizzativa e gestionale.