Per la candidatura 2011-2012 da sottoporre alla Commissione europea

Anche il Comune
entra nel progetto Erasmus

Avrà compiti di job placement collaborando all’individuazione
di aziende europee disponibili ad accettare studenti in tirocinio

erasmusPer il terzo anno consecutivo l’amministrazione comunale di Udine contribuisce a sostenere il dossier Erasmus dell’università di Udine entrando a far parte del consorzio KTEU EP nell’ambito della candidatura 2011-2012 da sottoporre alla Commissione europea per il programma “Life Learning – Erasmus Placement”.

Il Comune di Udine parteciperà al sodalizio come partner tecnico principalmente con compiti di job placement collaborando all’individuazione di aziende europee disponibili ad accettare studenti in tirocinio, nell’ambito della rete di città gemellate con Udine. L’amministrazione comunale contribuirà inoltre alle comunicazione del bando di concorso attraverso i propri servizi informativi dedicati ai giovani e attraverso il sito web.

Il programma Erasmus, promosso dall’Unione Europea, ha l’obiettivo di incrementare gli scambi di studenti per tirocini di formazione professionale, favorendo la mobilità tra i sistemi di istruzione e di formazione professionale in Europa. Del consorzio KTEU EP, sorto per ottimizzare l’organizzazione e la gestione della mobilità per placement anche grazie alla collaborazione con associazioni, Camere di commercio, fondazioni e altri enti, fanno parte, oltre all’università di Udine, anche l’università di Trieste, la Sissa di Trieste, il conservatorio “Tartini” di Trieste, il conservatorio “Tomadini” di Udine e l’università di Catanzaro.





Tags: