[:it]In vista della precipitazione nevosa preannunciata dall’Osmer[:fu]In viste de neveade preanunziade dal Osmer

Allerta neve: pronti a intervenire
Comune, Net e Protezione civileAlarme nêf: Comun, Net e
Protezion civîl pronts par intervignî

[:it]Entreranno in azione una quindicina di mezzi
e circa trenta addetti[:fu]A jentraran in azion uns cuindis mieçs
e une trentine di personis

<!--:it-->neve<!--:-->Il Comune, la Net e la protezione civile sono pronti a intervenire in vista della nevicata annunciata dalle previsioni meteorologiche per questa notte. “Attualmente l’Osmer prevede una consistente precipitazione nevosa a partire <!--:it-->neve<!--:-->Il Comun, la Net e la protezion civîl a son pronts par intervignî in viste de neveade anunziade des previsions meteorologjichis par cheste gnot. “Al moment l’Osmer al previôt une precipitazion nevose consistente scomençant dedalla tarda serata di martedì 9 marzo – spiega il direttore della Net Massimo Fuccaro –. Il personale del Comune e della Net e i volontari della protezione civile sono in stato di allerta per garantire un intervento immediato in modo da limitare al massimo i disagi alla circolazione”.

La prima azione prevista dal piano neve è la salatura dei punti critici e della viabilità principale della città. “Purtroppo a causa del forte vento non possiamo spargere preventivamente il sale perché rischieremmo di disperderlo inutilmente – dichiara Fuccaro –. Comunque siamo in contatto costante con l’Osmer e non appena ci verrà confermato l’arrivo della precipitazione usciremo con tutti i mezzi a disposizione per spargere il sale sulla viabilità principale, come i cavalcavia, le rotonde, i viali di accesso alla città e le vie ad alto scorrimento, e poi anche su quella secondaria. Dopodiché continueremo a monitorare la situazione, preparandoci a intervenire per pulire le strade”.

Il Comune si prepara a dispiegare tutte le forze a disposizione: complessivamente sono pronti per essere impiegati 9 mezzi della Net e 5 delle ditte convenzionate con il Comune, ai quali si aggiungeranno una ventina di addetti dell’amministrazione comunale e della municipalizzata e una decina di volontari della protezione civile. Nel piano neve rientrano inoltre interventi mirati per la pulizia delle aree scolastiche in vista degli afflussi di domani mattina, mentre è previsto l’impiego di una squadra della protezione civile per la verifica dell’agibilità dei marciapiedi del centro storico, dove c’è il maggiore afflusso. Proprio la protezione civile, inoltre, è pronta a intervenire sugli ospedali, la stazione ferroviaria e quella delle corriere e gli altri punti critici di pubblico interesse. In caso di abbondanti nevicate, inoltre, nella mattinata di domani il Comune predisporrà la distribuzione del sale nella sede della protezione civile in piazzale Cadorna, nell’ex caserma dei vigili del fuoco.

tarde serade di martars ai 9 di Març – al dîs il diretôr de Net, Massimo Fuccaro –. Il personâl dal Comun e de Net e i volontaris de protezion civîl a son pronts par garantî un intervent imediât in maniere di limitâ al massim i problemis ae circolazion”.

La prime azion previodude dal plan pe nêf al è di butâ sâl tai ponts critics e su la viabilitât principâl de citât. “Purtrop, par vie dal aiar fuart, no si pues butâ il sâl prime parcè che la operazion e podarès  vignî fate dibant – al declare Fuccaro –. In dut câs, o sin in contat costant cul Osmer e a pene che nus vignarà confermât che e rive la precipitazion, o larìn fûr cun ducj i mieçs a disposizion par sparniçâ il sâl su lis stradis principâls, sui sorepàs, tes rotatoriis, sui viâi di jentrade in citât e su lis viis di scoriment, e dopo ancje su la viabilitât secondarie. Dopo si continuarà a tignî sot voli la situazion, preparantsi a intervignî par netâ lis stradis”.

Il Comun si prepare a meti in vore dutis lis fuarcis a disposizion: in dut a son pronts par vignî doprâts 9 mieçs de Net e 5 des ditis convenzionadis cul Comun. A chescj si zontaran uns vincj personis de aministrazion comunâl e de municipalizade e une desene di volontaris de protezion civîl. Dal plan a fasin part ancje intervents specifics par netâ lis areis denant des scuelis in viste dal aflùs di doman di matine; si previôt di doprâ une scuadre de protezion civîl par verificâ che i marcjepîts dal centri storic, li che al è plui passaç, no sedin pericolôs. Cun di plui, la protezion civîl e je pronte par intervignî te zone dai ospedâi, de stazion feroviarie e des corieris e in chei altris ponts critics di interès public. Tal câs che a vegnin neveadis bondantis, de matine di doman il Comun al proviodarà a distribuî il sâl li de sede de protezion civîl in plaçâl Cadorna, inte ex caserme dai vigjii dal fûc.



Tags: