Sabato 12 maggio alle 17
a palazzo Morpurgo

Alla scoperta della città
con “Around Udine”

In partenza il nuovo ciclo di incontri dedicato all’analisi
e alla lettura dell’evoluzione urbana e architettonica della città

Inizia sabato 12 maggio alle 17 il ciclo di incontri “Around Udine”, offerto dai Civici Musei di Udine in collaborazione con la cooperativa Sistema Museo, e incentrato sull’analisi e lettura dell’evoluzione urbana e architettonica della città. L’iniziativa, che prevede complessivamente cinque incontri settimanali nella prestigiosa sede di palazzo Morpurgo, proporrà una visita virtuale della città alla ricerca delle eccellenze che in campo urbanistico e architettonico oggi ne costituiscono il tessuto storico e culturale. Questo primo incontro sarà dedicato a un’introduzione dei problemi metodologici affrontati nella lettura della configurazione urbanistico-architettonica di Udine. Un abbonamento permetterà la partecipazione a tutte le lezioni usufruendo di un prezzo promozionale. Gli incontri saranno comunque acquistabili anche singolarmente. Per motivi organizzativi i posti disponibili sono limitati per cui è consigliata la prenotazione al numero verde 800 961993 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17, escluso festivi) o tramite e-mail a callcenter@sistemamuseo.it.

L’archeologia sarà invece la protagonista dell’incontro “Alla scoperta del Lapidarium dei Civici Musei”, previsto per domenica 13 maggio alle 17, in cui verrà illustrata la collezione di reperti lapidei romani conservati presso il Lapidario del castello. Le iscrizioni rappresentano un completamento prezioso per la storiografia e in certi casi addirittura la sostituiscono. Certi particolari del mondo antico legati soprattutto alla vita quotidiana, che la storia non si è curata di notare perché di comune ed ovvia conoscenza, e che sarebbero quindi andati irrimediabilmente perduti, si sono conservati proprio attraverso le epigrafi. In particolare, le iscrizioni romane presenti nelle collezioni dei Musei Civici ci forniscono molte informazioni utili per ricostruire le tappe della romanizzazione del nostro territorio, toccando diversi aspetti della vita pubblica e privata dal I secolo avanti Cristo al IV dopo Cristo. Ne sono un esempio le stele funerarie, preziose per ricostruire i rapporti familiari e sociali e talvolta riportano dediche funebri soffuse di poesia. Durante il percorso ci si soffermerà anche su alcuni elementi archittettonici che testimoniano la grandezza ed importanza dei monumenti pubblici di Aquileia. Anche per questo appuntamento è consigliata la prenotazione al numero verde 800 961993 (dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 17.00, escluso festivi) o tramite e-mail a callcenter@sistemamuseo.it.