Domenica 23 marzo alle 21
al Palamostre per Akrópolis

“African Requiem”, una straordinaria
Isabella Ragonese in scena a Udine

All’interno del programma di Calendidonna 2014, lo spettacolo
firmato da Stefano Massini sulla figura di Ilaria Alpi

Dopo una tappa al Camera dei Deputati alla presenza della Presidente Laura Boldrini (in programma ieri, 19 marzo), approda sul palco del Teatro Palamostre di Udine “African Requiem. 20 marzo 1994 appunti di fine giornata”.

Lo spettacolo del fiorentino Stefano Massini, nome di punta della drammaturgia contemporanea, andrà in scena, su proposta del cartellone Akrópolis del  Teatro Club, domenica 23 marzo alle 21 come uno degli eventi clou del programma di Calendidonna 2014 messo a punto dall’amministrazione comunale nelle giornate dedicate alla festa internazionale della donna.

Grande teatro, dunque, e altrettanto grande l’interprete ospite di Akrópolis. Sarà infatti l’attrice Isabella Ragonese a dare voce e corpo alla figura di Ilaria Alpi proprio nel ventennale del suo cruento omicidio, perpetrato nel caos della Somalia ex italiana. Un esempio di donna e di giornalista dal coraggio purissimo, spinto fino al sacrificio in nome del servizio alla verità dell’informazione e dell’impegno a contrastare il malaffare, la corruzione e il silenzio omertoso dei disonesti.

Ragonese, volto amato anche dai cineasti italiani, sarà in scena al fianco dell’attrice Luisa Cattaneo e sarà accompagnata dalle musiche di Enrico Fink, eseguite dal vivo dall’Orchestra Multietnica di Arezzo, oltre che dall’amichevole partecipazione in video di Gioele Dix e Gianmarco Tognazzi.

Di Stefano Massini, ormai riconosciuto come una delle voci più importanti fra i nuovi autori del teatro italiano, servono poche presentazioni. Bastano infatti i tantissimi premi ricevuti, tra gli ultimi il premio speciale Ubu nel 2013, e i tanti spettacoli realizzati a testimoniare la straordinaria vivacità di questo trentacinquenne fiorentino. Ma il più grande riconoscimento della drammaturgia di Stefano Massini giunge per una ambiziosa trilogia teatrale sulla storia della banca Lehman Brothers: il testo debutta a Parigi nel novembre 2013, e sarà pubblicato in italiano da Einaudi con la prefazione di Luca Ronconi.

Lo spettacolo, come ricordato, approda a Udine, dopo l’eccezionale replica alla Camera, dove è stato ricordato l’impegno di Ilaria Alpi, di cui l’Associazione fondata in suo nome continua a ricordare l’esempio luminoso, anche con il patrocinio a questo spettacolo da non perdere.

I biglietti saranno in vendita presso la biglietteria del Teatro Palamostre il giorno di spettacolo a partire dalle 20. Per informazioni:Teatro Club Udine  0432.507953   www.teatroclubudine.it   biglietteria 0432.506925.