L'amministrazione comunale entra
nel progetto in qualità di partner

Adesione al progetto “Fitoambient”

L'iniziativa punta a realizzare un impianto pilota di
fitodepurazione sul fiume Assi, nel nord del Libano

Il Comune di Udine contribuirà, in qualità di partner, alla realizzazione del progetto dell’Agenzia per la cooperazione decentrata “Fitoambient – Fitodepurazione ed educazione alla qualità ambientale in una bioregione del Libano”. L’iniziativa, che ha già ricevuto l’adesione del ministero degli Affari Esteri, della Provincia di Gorizia, dell’università degli studi di Udine e del Ceta (Centro di Ecologia Teorica ed Applicata, un’associazione onlus che si occupa di ricerca), porterà alla costruzione di un impianto pilota di fitodepurazione all’uscita di una troticultura individuata lungo il fiume Assi nel distretto di Hermel, nel nord del Libano. È prevista anche l’elaborazione di strategie di disseminazione del progetto di cooperazione alle popolazioni delle comunità coinvolte. La  quota di compartecipazione a carico di ciascun partner è di 5 mila euro.