Il nuovo istituto dovrebbe trovare posto all'istituto Volta al 2014

Accademia di Belle Arti,
c’è l’ok del sindaco

Il primo cittadino ha visitato, insieme con l’assessore alla Cultura
Federico Pirone, il complesso scolastico di viale Ungheria

“È un’iniziativa molto interessante che offrirà la possibilità, a chi ha completato un percorso artistico nelle scuole, di continuare a Udine il proprio iter formativo a livello universitario”. Con queste parole il sindaco di Udine Furio Honsell ha voluto dare il suo appoggio al progetto relativo alla nascente accademia delle Belle arti “Gianbattista Tiepolo”, che a partire dall’autunno del 2014 dovrebbe trovare posto all’interno dell’istituto Volta. Oggi 1° luglio il primo cittadino ha visitato, insieme con l’assessore alla Cultura Federico Pirone, il complesso scolastico di viale Ungheria, dove ad accoglierlo erano presenti il direttore dell’istituto Gianfranco Cristofoli, il vicedirettore Michele Florit e il futuro direttore dell’accademia Fausto Deganutti. Il nuovo percorso di studi post diploma, che offrirà tre corsi di diploma accademico (Pittura, Nuove tecnologie multimediali e Grafica e incisione), sarà ospitato in un ampio nuovo piano di 700 metri quadrati all’interno del complesso scolastico, appositamente riqualificato e predisposto con laboratori all’avanguardia in particolare per i corsi di grafica e di nuove tecnologie.